Cosa vuoi veramente nella tua relazione di coppia?

Cosa vuoi veramente nella tua relazione di coppia? – La sicurezza da una parte, la varietà dall’altra… abbiamo coscienza di quali sono gli ingredienti che vorremmo in una relazione? Conoscere la destinazione ci aiuta a trovare la rotta… nell’amore!

Ti sei mai chiesto cosa fa funzionare una relazione di coppia? Sicuramente le cose che le persone hanno in comune: interessi, valori, modi di comportarsi e di vedere la vita e di considerare le cose che per loro contano. Questo in generale, fa funzionare una relazione.

Come ben sappiamo però, perché una relazione possa davvero essere appagante non è sufficiente che “funzioni”. Cosa crea quindi quella passione che fa scaldare il sangue e dà un tocco di magia alle relazioni? Sono le differenze, la varietà, le cose che distinguono le altre persone da noi. Non a caso c’è un vecchio detto che recita “gli opposti si attraggono”.

Sicuramente nelle relazioni che hai vissuto finora hai attirato situazioni o persone a te simili ma che avevano anche caratteristiche diverse da te. Il nostro cervello ama le cose che riconosce, le cose che sono simili ad esperienze già “catalogate” e già codificate. Perché c’è una certa sicurezza in questo: funziona alla grande sapere che una volta guidato quel macchinario con 4 ruote e un volante che chiamiamo automobile, saremo in grado di guidarne molti altri simili. Non solo funziona, spesso, ci fa sentire sicuri sapere che le cose sono come sono.

Il punto interessante è che noi come esseri umani per apprendere, evolvere e crescere abbiamo bisogno di stimoli, di varietà e di codificare “nuove esperienze”: abbiamo cioè bisogno di varietà e novità che solitamente generano anche incertezza. Ciò che è nuovo per il nostro cervello è “diverso” da esperienze già codificate, e solitamente è quando l’essere umano apprende cose nuove che evolve.

Su scala più ampia questo meccanismo viene adattato anche alle relazioni. In una relazione di amore e passione, ci sono cose “confortevoli e sicure” che fanno funzionare la vita sentimentale, e “differenze” che fanno vivere con più ricchezza e passione il rapporto, che ci fanno crescere ed evolvere. Come si possono miscelare questi due elementi della relazione? Come creare amore e passione nella propria vita di coppia?

La prima cosa da fare è avere una chiarezza cristallina di cosa vuoi da una relazione, di quali sono i tuoi valori, di cosa vuoi vivere in un rapporto di coppia e di quali siano le differenze che desideri. Sapere quali sono i cambi di rotta negoziabili e quelli che non ci devono essere assolutamente. Finché non conosci la destinazione ti sarà difficile infatti stabilire una rotta! E mentre ti trovi sul ponte della tua nave a decidere verso quali nuove rotte salpare, è importante e fondamentale che tu sappia quali sono i luoghi che desideri visitare veramente.

Inizia ora a crearti un trailer vivido e in movimento nella tua testa della tua relazione ideale: rendi quel trailer, grande, luminoso a colori, e senti sulla tua pelle cosa provi quando sei arrivato… e come nei migliori trailer, metti la musica che preferisci di sottofondo. Crearti questo trailer non significa che la navigazione sarà senza rischi o perfetta! Le cose accadono ed è assolutamente normale uscire dalla rotta di tanto in tanto. Sapere quale sia la direzione significa che nonostante tutti gli imprevisti, ne varrà la pena, perché sai o intuisci che evolverai e diventerai una donna o un uomo migliore.

Quindi ecco i primi passi per la tua relazione di amore, magia e passione:

1.Chiediti cosa davvero vuoi (incluse cose in comune e differenze)
2.Crea un vivido trailer di come ti senti quando stai vivendo la relazione che desideri
3.Una volta che hai scelto la rotta, ricorda che ne varrà la pena, e che in ogni momento hai sempre il potere di decidere di cambiare rotta … dopotutto il capitano sei tu! di Chiara Grandin Fonte: nonsoloanima.tv

Hernán Huarache Mamani è un indio nato a Chivay, un villaggio della Cordigliera delle Ande. Laureato in Economia e Agraria, è un sacerdote, ultimo erede di un’antica generazione di curanderos andini. Da anni lavora a un progetto di conservazione della cultura del suo paese e gira l’Europa per diffondere la sua conoscenza spirituale attraverso seminari, conferenze, interventi in università e cerimonie religiose. In Italia ha pubblicato: La Dea dell’AmoreLa profezia della curanderaLa donna dalla coda d’argentoL’Amore non Muore Mai

Leggi anche questi articoli…

Lascia il tuo commento:
Precedente Guarisci il tuo karma Successivo Recensione di The secret