Crea sito

Come mi Vuoi?

Se ritenete che qualcuno vi spinge a fare qualcosa che sapete di non dover fare, oppure vi persuade a credere l’incredibile, probabilmente siete vittime della manipolazione.

Vostro marito esagera nel flirtare con un’altra donna e, quando lo affrontate, vi dice di smetterla di essere così sospettose? Dopo una lunga discussione, vi scusate per averlo accusato. Il vostro capo vi ha appoggiato su un progetto durante un colloquio in privato, ma durante la riunione del personale, alla quale sono presenti anche i vostri collaboratori, di colpo cambia tono e vi critica pubblicamente? Quando gli esternate il vostro disappunto, lui vi risponde che il progetto era mal concepito e che in futuro dovrete stare più attenti. Vostra madre vi critica su ogni cosa: l’abbigliamento, il lavoro, gli amici e il partner? Voi, invece di reagire, sostenete che spesso lei ha ragione e che una persona matura dovrebbe saper accettare qualche critica. Può succedervi o, forse, vi è già successo. Ma come ci si comporta in simili circostanze? Quali sono gli errori che è necessario evitare?

Lo dice, in questo innovativo manuale, Robin Stern, nota terapista, che spiega come capire se una relazione si sta incrinando e se voi stessi siete responsabili della manipolazione in atto. La manipolazione psicologica è un’insidiosa forma di abuso emotivo: è difficile riconoscerla ed è ancora più difficile liberarsene perché gioca su una delle nostre peggiori paure, quella dell’abbandono, e su molti dei nostri bisogni più profondi: quello di essere capiti, apprezzati e amati.

Robin Stern insegna a individuarla, a decidere quali relazioni possono essere salvate e quali devono essere troncate, e a rendere la nostra vita immune alla manipolazione. I suoi consigli aiuteranno a non fare quei passi falsi che tutti noi possiamo compiere anche inconsapevolmente e che possono compromettere la piena realizzazione della nostra personalità.

Come mi Vuoi?
Impapare a difendersi dalla manipolazione emotiva
Ordina su Il Giardino dei Libri

“Come mi vuoi?” è stato ristampato con il titolo “Non mi puoi manipolare“.

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube