Che Figura!

Che Figura! – La scienza del perché ci sentiamo ridicoli, imbarazzati e profondamente umani.

Tutti noi abbiamo vissuto almeno un momento imbarazzante nella nostra vita.

Vi è mai successo che nel bel mezzo di una presentazione vi sfuggisse completamente la cosa successiva da trattare? Avete mai detto “arrivederci” a qualcuno, per poi andare nella stessa direzione? O avete mai fatto accidentalmente la figura dello stalker dei social media con un “mi piace” di troppo?

Melissa Dahl ha sperimentato tutte queste situazioni imbarazzanti e molte altre. Ora offre una lettura originale e ponderata di che cosa significhino, e perché ci capitino, e suggerisce come viverle senza andare in panico.

Vi invita a seguirla in ogni genere di momenti mortificanti, basati sull’esperienza personale e su ricerche psicologiche approfondite per rispondere a domande su cui probabilmente anche voi avrete riflettuto, per esempio:

  • Perché sono le situazioni prive di regole chiare che con maggiore probabilità si trasformano in situazioni imbarazzanti?
  • Le persone ci giudicano davvero tanto severamente quanto pensiamo?
  • È possibile superare il proprio imbarazzante sé adolescente?

Imparando a sopportare le situazioni che più vi mettono a disagio – dalle conversazioni difficili al sentire il suono terribile della propria voce – avrete un’arma segreta per lasciare impressioni migliori, certamente più memorabili.

Dicono del libro

“Dahl ha fatto un ottimo lavoro nel rivolgere uno sguardo serio a una delle esperienze umane più comuni e meno comprese: l’imbarazzo” The Washington Post

“L’imbarazzo può insegnarci ogni sorta di lezione”  The Guardian

“Un esame incredibilmente accattivante, intelligente e comico del perché il disagio sociale ci perseguiti ben oltre gli anni dell’adolescenza. Questo libro non mi ha soltanto aiutato a dare un senso ai miei momenti più imbarazzanti. Mi ha liberato dal sentirmi imbarazzato da quei momenti”.  Adam Grant, autore bestseller del “New York Times”

Che Figura!
La scienza del perché ci sentiamo ridicoli, imbarazzati e profondamente umani

Di seguito …. Un consiglio per evitare brutte figure sui Social

Lascia il tuo commento:
Precedente Come difendersi dalle influenze negative Successivo Self-power - Psicologia della motivazione e della performance