Azione Senz’Azione.

Azione Senz’Azione. Wu Wei: l’arte spirituale del cambiamento senza violenza

Uno straniero sbarca sulle coste dell’isola cinese di Shièn-Shan. Egli va in cerca di conoscenza, di risposte alle sue domande: chi siamo? Che cosa è il mondo che ci circonda? Che significato ha la nostra vita?

Dopo tante peregrinazioni, l’uomo giunge al cospetto di un vecchio saggio, un uomo “alto ed eretto come una palma, dal volto quieto come una calma sera, nel silenzio degli alberi e nella tranquillità del chiaro di luna”. Sarà lui, con parole semplici e chiare, a mostrargli il cammino che conduce alla saggezza del Wu Wei.

Quello che nasce tra il viandante smarrito e l’anziano sapiente è un dialogo di straordinaria poesia e di profonda umanità, essenziale e commovente al tempo stesso, che consente all’uomo occidentale di misurarsi con l’antica saggezza orientale e di avvicinarsi al principio del Wu Wei, ovvero dell’Azione senz’Azione.

Wu Wei non significa, come si potrebbe immaginare, rinuncia all’azione, passività, pigrizia. Wu Wei è “moto spontaneo“, “non resistenza”, semplicità, accordo totale e primigenio con la natura, un cammino che conduce alla liberazione dalle schiavitù del desiderio, del dolore, delle paure della vita e dell’angoscia della morte.

Una strada da percorrere giorno dopo giorno, con grande calma interiore, eppure senza esitazione, per imparare a riconoscere la bellezza in ogni cosa, l’armonia nella natura, la poesia nella vita.

Henri Borel È stato scritto dall’insigne orientalista Henri Borel che ha dedicato la sua vita allo studio e alla diffusione del pensiero orientale in Occidente. Azione senz’azione, è un testo che si ispira all’antica saggezza cinese e, in particolare, il concetto di Wu Wei è uno dei più importanti precetti Taoisti che riguarda la consapevolezza del quando agire e del quando non agire.

Azione Senz'Azione

Da non perdere

Lascia il tuo commento:
Precedente I segreti del controllo globale Successivo Progetto Vivere Vegan Onlus

2 commenti su “Azione Senz’Azione.

  1. Michele il said:

    Recensione per Azione Senz’Azione scritta da: michele

    cercavo qualcosa che mi aiutasse a entrare in me stesso e tentare di arrivare all’origine delle mie piccole paure e necessità della vita. In questo meraviglioso dialogo il saggio /monaco racconta che non c’è proprio nulla da cercare, chè la vita è già perfetta e offre tutto quel che serve..parola di TAO ovvero dello spirito che ci ha voluto qui non per soffrire ma tornare all’origine. Tutto è semplice, troppo….come il fluire dell’acqua del mare e degli alberi es.posti al vento…. Un libto, una veritò disarmante e una speranza. Macrolibrarsi

  2. Michele il said:

    Recensione per Azione Senz’Azione scritta da: michele
    Con una scittura dolce e bella da leggere l’autore ti fa fare un passo indietro e alla fine capisci che la vita non è tutto quello che fai per sentirti vivo, ma che si vive proprio quando, fermi, ci abbandoniamo a noi stessi. Macrolibrarsi

I commenti sono chiusi.