Angeli in Astronave

Angeli in Astronave – Questo libro susciterà certamente, ad una prima lettura, incredulità e stupore.

Occorrerà leggerlo una seconda volta, per poi domandarsi: “E se fosse vero?”.

Perché in realtà tutto potrebbe essere vero. E in effetti lo è.

Tutto ciò che è descritto in questo libro è realmente avvenuto.

Tuttavia a parte le affermazioni dell’autore e le conferme dei suoi compagni di avventura, le “prove” sono talmente esili da far dubitare; ma è proprio questo a dimostrare -una volta ancora – che il messaggio è affidato agli uomini di buona volontà, a coloro i quali “vogliono” credere perché “sentono” nel loro cuore che tutto è profondamente vero.

Ed ecco i fatti: Giorgio, Tina, Paolo ed altri amici hanno avuto alcuni incontri “ravvicinati” con dei Fratelli dello Spazio, i quali hanno svelato di essere loro i cosiddetti “angeli” della Bibbia, ossia quegli intermediari e “messaggeri” di cui la Divina Volontà si è servita e si serve tuttora per manifestarsi agli uomini della Terra e per indirizzarli sulla via dell’evoluzione attraverso l’amore.

Nel corso di tali incontri, il gruppo ha ricevuto importanti rivelazioni e messaggi di estrema gravità, che toccano tutti gli abitanti del nostro travagliato pianeta.

Non mancano le esortazioni a seguire le vie del bene, poiché è vicina l’ora di grandi catastrofi, dei terribili eventi di uci parla l’Apocalisse, del giorno in cui “alcuni saranno presi ed altri lasciati”.

In alcuni di questi incontri straordinari, gli amici terrestri, ai quali sono stati affidati messaggi e insegnamenti, sono stati anche ospiti dei dischi volanti e delle astronavi, che li hanno contati a visitare un lontano pianeta e a vivere esperienze meravigliose, proprio come era accaduto trent’anni prima a George Adamski.

Questi incontri e queste rivelazioni assomigliano per tanti versi – nella fenomenologia e nei contenuti – a quelli di Fatima, Lourdes, Grabandal, La Salette ed altri simili: ne rappresentano anzi, una versione adeguata ai tempi di oggi; e la lettura (ma sopratutto la comprensione) di quest’opera è importante e forse decisiva per ogni essere umano.

Giorgio Dibitonto nato a Toscolano-Maderno (prov. di Brescia) attualmente vive a Manziana (prov. di Roma) Nel 1980 ha avuto inaspettatamente sogni, visioni e incontri ravvicinati come ha poi scritto in “Angeli in astronave” (ed. Mediterranee) pubblicato agli inizi del 1983. Sin dall’autunno del 1980 è stato invitato, sia in Italia che all’estero, a testimoniare quanto ha vissuto, a tenere incontri, seminari e convegni.

La sua testimonianza è in ordine alle forme ufologiche delle esperienze vissute e soprattutto in ordine al messaggio spirituale e agli ammaestramenti ricevuti. Eufemio Del Buono ha scritto nella prefazione del libro che “il ‘testimone’, lasciato alla sua morte da George Adamski, doveva essere raccolto e ciò è stato fatto da Giorgio Dibitonto, l’Enoch degli anni 80”.

Angeli in Astronave

Voto medio su 44 recensioni: Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

Intervista al contattista G. Dibitonto

Tratto dal libro Angeli in Astronave

Scarica gratis  Angeli in Astronave  – da Risveglio

Articoli correlati

A Bordo dei Dischi Volanti Il 20 novembre 1952, George Adamski riuscì a stabilire per la prima volta un «contatto» personale con un essere venuto da un altro mondo abitato, e il 13 dicembre 1952 poté scattare fotografie a pochi metri dello stesso disco volante che aveva portato sulla Terra il suo visitatore. In questo libro Adamski racconta quanto è avvenuto in seguito. Incomincia con il primo incontro, avvenuto il 18 febbraio 1953, con un secondo extraterrestre, il quale lo conduce su un Ricognitore venusiano che, a sua volta, lo porta ad un’astronave-madre. In seguito, il 22 aprile 1953, Adamski viene condotto a bordo di un Ricognitore saturniano e di un’astronave-madre saturniana. Adamski narra ciò che è avvenuto a bordo di quelle navi spaziali e ciò che gli hanno detto gli uomini e le donne venuti dallo spazio. In questo libro, Adamski presenta 16 nuove foto e illustrazioni, non più solo dei Ricognitori, ma anche delle grandi navi spaziali dalle quali questi vengono trasportati e lanciati. Il gruppo principale ditali foto fu scattato nell’aprile 1955, ed era inedito. I libri di Adamski sono stati tradotti in tutto il mondo e venduti in oltre due milioni di copie. 16 tavole fuori testo

A Bordo dei Dischi Volanti

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

Ho incontrato gli extraterrestri Avventura sul pianeta larga – Descrive l’incontro tra un abitante della Terra e esseri di un pianeta distante oltre dieci anni-luce. Riporta gli interessanti colloqui durante i quali, con l’aiuto di apparecchiature evolutissime, egli fu portato a conoscenza del modo di vivere e della straordinaria evoluzione tecnologica di questo pianeta straniero.

Ho incontrato gli extraterrestri
Avventura sul pianeta larga

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

I Dischi volanti sono atterrati – Rivelazioni che le autorità hanno sempre evitato di rendere note. Avvistamenti, studi e scoperte sugli UFO e sugli extraterrestri. La meravigliosa avventura del famoso contattista George Adamski. Nuova edizione riveduta e ampliata.

I Dischi volanti sono atterrati

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

Articoli correlati…

La Via del Risveglio Planetario – Saggezza Pleiadiana per l’evoluzione Umana. I

Io Extraterrestre – Viaggio nella coscienza – Messaggi spirituali da Sirio B.

Guarire il Mondo con l’Anima Soulution – Il manifesto della nuova spiritualità olistica.

FILM DOCUMENTARIO Verso un nuovo Mondo – Prodotto dal videomaker Jack Montana – brillante corifeo e autore del progetto – “Verso un nuovo mondo” è un film-documentario costruito su un caleidoscopio di immagini al servizio di una linea narrativa che contestualizza il toccante e cosmogonico messaggio donato, al genere umano, da una civiltà estranea al nostro pianeta, con l’intento di aiutarci a comprendere meglio la realtà, nonché a prepararci al prossimo passaggio evolutivo.

TESTI DA SCARICARE GRATUITAMENTE

Crediti immagine Fresh Paint

Lascia il tuo commento:
Precedente Nessun Incontro è un Caso Successivo Vivere Ovvero Elevare la Propria Vita e Renderla più Vera