Crea sito

Amore e rapporto di coppia Consapevole

Amore e rapporto di coppia Consapevole.

La Ricerca (del) rapporto di coppia.

Il rapporto di coppia è un ambito molto importante per molti, alcuni lo ritengono di fondamentale importanza, molti ne fanno l’investimento principale della loro vita. Eppure, rari sono veramente soddisfatti della propria vita di coppia. Lo scopo primario di questo libro è proprio offrire conoscenze, energie e tecniche necessarie per investire qualitativamente su se stessi e il rapporto, per migliorarne sensibilmente la qualità e realizzarsi anche attraverso la vita di coppia.

Amore in cerca di Sé

Le ragioni per cui si tende al rapporto di coppia sono molteplici, ma la ragione sostanziale è molto semplice. È la ricerca dell’Amore, intesa in due sensi: l’Amore in noi che cerca di esprimersi attraverso il rapporto di coppia e noi che cerchiamo l’Amore attraverso il rapporto di coppia. Dovremmo comunque considerare che questo stato duale -noi e l’Amore- è un fenomeno falsato. In Verità noi siamo Amore e il rapporto di coppia dovrebbe essere, primariamente, un percorso di superamento delle falsità, dovrebbe cioè portare verso la Verità chiamata Amore, in cui scompare la diversità tra noi e l’Amore, perché diventiamo l’Amore stesso. Pertanto, oltre a cercare la realizzazione dell’Amore nel rapporto di coppia, dovremmo favorire la Realizzazione del rapporto nell’Amore, Realizzando noi stessi come Amore.

La ricerca dell’Amore

Per facilitare la comprensione di cosa dovrebbe essere un rapporto di coppia, può essere molto utile sostituire l’idea rapporto di coppia con l’espressione: ricerca dell’Amore.

L’Amore è Colui che cerca e Colui che viene cercato, focalizzandoci sull’Amore il percorso di ricerca si focalizza sull’essenziale. Inoltre, in quanto pura Conoscenza l’Amore ha un enorme potere chiarificatore, possiede un’immensa capacità di dissolvere l’ignoranza su noi stessi e sul mondo, dalla quale derivano anche le difficoltà nei rapporti.

Alcuni aspettano l’Amore della vita lungamente, invano. Attendono che l’Amore entri nella loro vita, ignorando che è già in loro, vita. È irrazionale aspettarsi che l’Amore venga veramente da fuori, come avvenimento esterno. L’Amore è un’esperienza e come tale è sempre interiore, accade nel nostro campo esperienziale. Non si dovrebbe aspettare l’Amore della vita, si dovrebbe andare incontro all’Amore, volgendosi verso l’Amore in se stessi, orientandosi verso quella parte di noi che è Amore, per divenire integralmente Amore: cercare l’Amore fuori significa non trovarlo mai, l’Amore ti sta cercando dentro. Il vero Amore della vita è la Conoscenza di Sé: divenire Amore e ScoprirSi Sua Origine, questa è la Soluzione.

La fonte, il partner, che stimola il nostro Amore può sembrare esterna, ma osservando profondamente si comprende che è interna, anche ciò che percepiamo come partner è una nostra percezione, pertanto un fenomeno interiore. Questo non significa che non esiste un partner esteriore, ma vuole dire che ciò che sperimentiamo come persona amata è una nostra percezione e come tale non può essere esteriore, essendo la nostra percezione in noi. In questo senso, la ricerca della persona di cui innamorarsi è un nostro modo di proiettare la vita per scoprire l’Amore in noi. Si tratta di un capitale evolutivo di cui dovremmo fruire consapevolmente, per crescere spiritualmente e liberarci dalla dipendenza emotiva e non solo.

Rimanere all’idea che la ragione del nostro Amore è esteriore è una catena della prigionia emotiva, che impedisce la realizzazione del rapporto e, soprattutto, nostra. Più immaginiamo che la nostra Felicità provenga da fuori, dipenda primariamente dall’esterno, più dipendiamo dal mondo e più ci allontaniamo dalla Felicità. Più siamo, invece, consapevoli di essere noi stessi gli autori della nostra Felicità, più possiamo scoprire il mondo in noi e far trovare al mondo il suo posto in noi, liberandoci dal peso di dover trovare il nostro posto nel mondo e nel rapporto di coppia: non aver bisogno del rapporto di coppia è uno dei segreti per realizzare un rapporto di coppia qualitativo, più dipendiamo dalle cose, dalla persone e dalle circostanze, più siamo loro prigionieri.

Cercando l’Amore, dovremmo tenere presente che l’Amore non tarda mai ad arrivare, anche perché nemmeno può arrivare, è sempre ora – qua. Arrivare all’Amore significa liberarsi dalla percezione che il tempo scorra veramente. Il tempo è sempre, e soltanto, Presente: l’Amore è il puro Presente totalmente presente a Sé. La stagione dell’Amore non viene e non va, è sempre Qua: il Presente non passa mai. Se ci manca l’Amore è perché non siamo Presenti a Sé, ora – qua. Ben venga un rapporto di qualità, come ambito di maturazione della capacità di Amare, ma se vogliamo trovare l’Amore e realizzarci come Amore, dobbiamo cercarLo in noi, maturarci, a prescindere dal rapporto di coppia, che solo se consapevole può far parte della ricerca. di Andrea Pangos

A. Pangos – Creatore dell’insegnamento Alla Ricerca della Reale Identità – metodo completo per la maturazione della Consapevolezza integrale e del suo Trascendimento. Autore di oltre cento articoli spirituali; di varie tecniche di meditazione.

Chi non supera la dualità è destinato a specchiarsi negli altri. L’Amore si specchia solo in se stesso. Quando si Ama, amato è amante sono l’Uno. Andrea Pangos

Andrea Pangos

Vedi anche: Dialogo sull’Amore. /  Dialogo sul perdono. / No alla sofferenza, sì all’Amore.

Per chi volesse volesse saperne di più  suggerisco di leggere i libri:

Di Andrea Pangos, scarica gratuitamente: Aforismi spirituali – Divenire – Amare – Esistenza senza tempo – Essere. Per il DOWNLOAD dei file clicca QUI

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube