Alchimia, Mistica e Sufismo

Alchimia, Mistica e Sufismo. Tre Vie per tornare a casa del Padre

Le vie per raggiungere la consapevolezza e la presenza diretta di Dio nella tua coscienza sono molteplici… e ogni essere umano, in base alle proprie naturali inclinazioni, deve intraprendere il percorso più adatto a sé.

In questo videocorso Salvatore Brizzi e Sheikh Burhanuddin Herrmann esplorano 3 differenti vie spirituali: alchimia, mistica e sufismo. Qualsiasi sia la tua naturale inclinazione, tieni bene a mente che il filo conduttore che accomuna questi 3 cammini esoterici sono la Presenza e l’apertura del Cuore.

Una volta fissata questa base di partenza potrai incamminarti verso un percorso che sia trasformativo e non solo intellettuale. Lasciati accompagnare dai relatori alla scoperta di queste straordinarie pratiche per la tua crescita spirituale.

Il percorso esoterico rappresenta una via pratica che conduce alla presenza diretta e trasformativa di Dio nella coscienza dell’essere umano che la intraprende. Questo vale per il sufismo come per l’esoterismo cristiano.

Secondo il parere di molti studiosi, anche accademici, esiste una filosofia perenne che ha attraversato i millenni, in seno alla quale sono nati e hanno predicato maestri quali Gesù e il profeta Muḥammad e da cui sarebbero originate le due religioni monoteiste che tutti conosciamo: Cristianesimo e Islamismo. La filosofia esoterica che si trova alla base di entrambe non è scomparsa, ma ha continuato a esistere nelle varie forme del sufismo e per mezzo dei mistici cristiani (da Meister Eckhart a Giuliana di Norwich, Ignazio di Loyola, Teresa d’Avila, Giovanni della Croce), dell’alchimia medievale, dell’organizzazione iniziatica dei Fedeli d’amore (di cui facevano sicuramente parte Guido Cavalcanti e Dante e molto probabilmente anche Boccaccio e Petrarca) e dell’Ordine dei RosaCroce.

Il percorso esoterico rappresenta una via pratica che conduce alla presenza diretta e trasformativa di Dio nella coscienza dell’essere umano che la intraprende. Questo vale per il sufismo come per l’esoterismo cristiano.

Gesù disse: “Chi ha orecchie per intendere, intenda!”. Gli si avvicinarono allora i discepoli e gli dissero: “Perché parli loro in parabole?”. Egli rispose: “Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli, ma a loro non è dato. Così a chi ha sarà dato e sarà nell’abbondanza; ma a chi non ha sarà tolto anche quello che non ha. Per questo parlo con loro in parabole: perché pur vedendo non vedono, e pur udendo non odono e non comprendono.” (Mt 13,10)

Il Dio realizzato dentro di sé da un sufi non è diverso da quello realizzato da un mistico cristiano o da un alchimista medievale. Proprio perché conscio di questa trasmissione esoterica, nelle intenzioni del profeta Muḥammad non c’è mai stata un’opposizione nei confronti della figura di Gesù che, anzi, nel Corano viene tenuta in gran rispetto: O Maria, Dio ti annuncia la lieta novella di una Parola da Lui proveniente: il suo nome sarà Gesù figlio di Maria, eminente in questo mondo e nell’Altro, uno dei più vicini a Dio. Dalla culla parlerà alle genti e nella sua età adulta sarà tra gli uomini devoti. (Corano, 3:45)

Il percorso esoterico può essere simboleggiato da una piramide sulla cui cima si trova Dio, il Padre. Più gli esseri umani si collocano in basso nella piramide e sono lontani da Dio, più si percepiscono come distanti i differenti sentieri che si dipartono dalla base e conducono alla vetta. Più si è vicini a Dio più diventa chiaro che anche le altre vie stanno conducendo alla medesima vetta. Finché in cima alla piramide si percepisce con chiarezza che tutto è Uno.

Alchimia, Mistica e Sufismo
Tre Vie per tornare a casa del Padre

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Per approfondire leggi ….


Articoli correlati…

Officina Alkemica – L’Alchimia come Via per la Felicità Incondizionata.

Risvegliare la Macchina Biologica Umana per utilizzarla come Strumento Magico. Un libro che parla di lavoro ed e’ diretto a chi sente la necessita’ di evolvere… di crescere… di andare oltre i limiti umani.

Lascia il tuo commento:
Precedente Il Digiuno per la propria Salute Successivo I Su e Giù della Vita