Al di là del velo

Al di là del velo – Cari lettori, vi proponiamo una selezione di testi sulle esperienze di premorte e sulla vita dopo la morte, letture semplici ma importanti per comprendere cosa ci attende al di là del velo col sopraggiungere della fine della nostra esperienza sulla Terra.

«Conseguiremo in realtà l’armonia intcriore, l’amore e la pace, se dalle vicende terrestri che contano sulla divisione degli uomini in razze, in nazioni o in diverse religioni, solleveremo lo sguardo ai mondi stellari, dove ci parlano spiriti che usano una medesima lingua per tutti i cuori umani e per tutti i tempi, anzi per tutte le eternità, purché li comprendiamo giustamente.» Rudolf Steiner

Esperienze di premorte.

Le esperienze di premorte, come ci raccontano alcuni nostri autori, ci permettono di sperimentare quello che accade realmente solo dopo la morte.

Con la lettura di questi racconti potrete rendervi conto di come il processo della morte sia uno scivolare in un’altra realtà, non la fine di tutto. Queste pubblicazioni dimostrano che la vita dopo la morte realmente prosegua.

Una volta abbandonato il corpo fisico, le paure della morte si dissolvono e le anime possono sentirsi finalmente immerse in un amore, una calma e una profonda pace difficilmente descrivibili con il linguaggio umano. Pervase da un senso di gioia, leggerezza e libertà, quando tornano, reincarnandosi, esse sono completamente cambiate. Esse hanno conosciuto la vera libertà e il vero amore e non possono più essere le stesse di prima. Non possono fare altro che vivere e agire affinchè tutti possano speimentare gioia e libertà nelle loro vite.

Al di la del velo. 

Il libro “L’Isola Blu” è un testo della prima metà del novecento che raccoglie i messaggi comunicati dal teosofo e scrittore William Thomas Stead dopo la sua morte: un precursore e un profeta della Nuova Era. La descrizione che Stead ci fornisce dell’aldilà è incredibilmente dettagliata; l’arrivo in quel luogo è così commentato: “Tutto era luce e splendore e tutto era fisico e materiale come nel mondo che avevamo abbandonato”

Città meravigliose, luoghi incantati, evanescenti paesaggi, enormi spiaggie illuminate da una luce che rende tutto tendente al blu: questi sono i primi regni immacolati dove l’anima assieme al suo Redentore viene accolta dopo la morte.

I regni dello spirito sono puri e leggiadri, ed è qui che si continua a vivere la propria meravigliosa vita tra le braccia del proprio Dio, come si è sempre fatto.

Se volete conoscere la geografia, le abitudini, lo scopo e la didattica dei regni dello Spirito date un’occhiata alle nostre proposte.

Amerete leggerle perchè chi scrive è il leggiadro Spirito, noi.


L’Isola Blu. Esperienze di un nuovo arrivo al di là del velo. L’Isola Blu è un testo della prima metà del Novecento che raccoglie i messaggi comunicati dal teosofo e scrittore William Thomas Stead dopo la sua morte. L’autore è una personalità molto importante nel movimento spiritualista della fine dell’Ottocento e dell’inizio del Novecento, un precursore e un profeta di quello che sarebbe venuto, di quella che anche lui chiama la nuova era.

Un documento estremamente importante, di lettura semplice e ancora attuale, poichè anticipa molti temi dell’attuale movimento spirituale, tra cui proprio la descrizione dell’isola blu al di là del velo, in cui l’autore viene a trovarsi dopo la sua morte nel naufragio del Titanic, un luogo che ritorna di nuovo per esempio nei libri di messaggi medianici di Matthew Ward. (Matthew, Parlami del Paradiso)

Cosa c’è dopo la vita terrena? Esiste un modo per vedere al di là del velo sottile che ci separa dai nostri cari? Se riuscissimo a sollevare questo velo potremmo scorgere anche noi l’Isola Blu, il luogo da cui scrive William Thomas Stead, protagonista di questo libro.

La storia de L’Isola Blu è il racconto di un grande legame, quello tra il Signor Stead, la figlia Estelle e il Signor Pardoe Woodman.

Un legame spirituale fortissimo che unisce i tre protagonisti, che va oltre i confini della vicinanza fisica, e che resiste anche dopo la morte di William Stead, avvenuta nella tragedia del Titanic.

Lo stupore di Estelle e del Signor Woodman è anche il nostro stupore, quando ci rendiamo conto che il racconto del Signor Stead è la descrizione assolutamente verosimile di quello che egli sta vivendo nella sua nuova vita, quella ultraterrena.

Dopo aver abbandonato il corpo fisico nella tragedia del Titanic, Stead ci racconta di come è arrivato nell’isola blu, le sensazioni ed i bisogni provati, le capacità concesse dal suo “nuovo” stato di entità. Ci racconta dell’incontro con i suoi cari, di come i disincarnati vivono al di là velo, di cosa fanno e di come riescono a comunicare con chi è aldiquà.

Ma, soprattutto, Stead ci dona una chiave di lettura della vita terrestre ed un invito, importantissimo, ad utilizzare con accuratezza le notre capacità mentali da subito, per arrivare preparati al nostro approdo sull’isola blu.

Una testimonianza emozionante che ci offre uno sguardo sull’invisibile, e che ci permette di sentirci davvero vicini ai nostri cari anche se non sono più con noi.

“La forza che governa tutto è l’amore.” W.T. Stead

L'Isola Blu
Esperienze di un nuovo arrivo al di là del velo

Voto medio su 13 recensioni: Buono

Matthew, Parlami del Paradiso. Messaggi dall’aldilà per comprendere la vita terrena. Un ampio sguardo sul Paradiso che cambierà la vostra vita! Cosa accade dopo la morte? Esistono gli Angeli? E com’è il Paradiso?

Una serie di toccanti conversazioni telepatiche tra Matthew Ward (morto all’età di 17 anni) e sua madre Suzanne, per imparare a conoscere la vita del regno che chiamiamo Paradiso.

Attraverso informazioni dettagliate, insegnamenti e messaggi di speranza, Matthew ci dona l’immagine più completa che il mondo abbia mai avuto dell’Universo da cui tutti proveniamo e a cui tutti ritorneremo quando le nostre vite, qui, avranno fatto il loro corso.

Matthew chiarisce le idee erronee più comuni riguardo al mondo in cui vive, spiegando perché, in questo periodo di crisi dell’umanità, sia essenziale che conosciamo la verità sulle nostre origini e sulla nostra relazione con tutto il Creato. Senza conoscere queste verità, non potremo capire né lo scopo della nostra vita, né come prepararci con gioia e fiducia a ciò che verrà.

Matthew, Parlami del Paradiso
Messaggi dall’aldilà per comprendere la vita terrena

Voto medio su 15 recensioni: Buono

Lezioni dal Paradiso. 7 strategie spirituali per potenziare la tua vita. Dannion Brinkley condivide con noi i profondi insegnamenti ricevuti in Paradiso, dopo aver vissuto non una ma TRE ESPERIENZE DI PRE-MORTE e spiega in che modo tale conoscenza possa essere impiegata nella nostra vita quotidiana.

Ci svela le Sette Lezioni che ha appreso nell’aldilà, spiegandoci come farle nostre, così da migliorare salute, felicità e prosperità. Con amore e passione Brinkley, in compagnia della moglie Kathryn, ci rivela che se seguiamo questi insegnamenti possiamo creare il Paradiso in terra e, se siamo consapevoli delle nostre azioni e dell’effetto che esse hanno sugli altri, otteniamo gioia in questa vita e anche oltre. “Nella vita la gioia più autentica scaturisce dal vivere nel presente, imparando a fiorire laddove abbiamo messo le nostre radici”. London Free Press

“Brinkley ha fatto un lavoro meraviglioso, illuminando i misteri della vita e l’illusione della morte”. James Van Praagh (autore di successo internazionale)

Le 7 Lezioni dal Paradiso
Strategie spirituali per potenziare la tua vita

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

Approfondisci leggendo… L’aldilà descritto scientificamente da un fisico. Rivelazioni sensazionali del fisico Vladimir Efremov tornato per un miracolo dall’aldilà. leggi questo articolo »

Articolo correlato… Milioni di Farfalle – Il racconto di un neurochirurgo americano che ha scioccato il mondo. Eben Alexander il medico che ha visto l’aldilà.

Esperienze di pre-morte e altri testi

Lascia il tuo commento:
Precedente Marte è di Ghiaccio, Venere di Fuoco Successivo Il Parto della Vergine