Acqua e Sale Inesauribili fonti di vita

Acqua e Sale – Inesauribili fonti di vita – Acqua e sale sono molto più che semplici elementi della natura o mere formule chimiche. Dopo anni di studi e analisi, sono raccolte in questo volume le conclusioni di una coppia di ricercatori sugli effetti terapeutici di questi due costituenti primigeni dell’universo.

In un linguaggio divulgativo comprensibile a tutti, si trovano qui illustrate le ultime conoscenze scientifiche in ambito di energia vitale, una delle quali afferma che “Ogni espressione della materia, ogni pietra, ogni pianta, ogni animale e ogni persona, è pura energia oscillatoria”.

E se alla luce delle attuali conoscenze di biofisica interpretiamo la malattia come un deficit energetico, capiamo immediatamente cosa significhi nutrirsi con alimenti vivi e di buona qualità e come sia pure importante condurre una vita semplice e gioiosa; possiamo del resto anche intuire subito quali benefici effetti possiamo trarre da quegli accumulatori naturali di energia che sono l’acqua e il sale.

Un panorama completo di suggerimenti e consigli terapeutici a base di acqua e sale per numerose malattie come bronchite, asma allergica, influenza, otite, eczemi e problemi dermatologici, osteoporosi, artriti, disfunzioni del metabolismo, disturbi femminili, malattie dell’apparto genito-urinario ecc.

Una spiegazione accurata delle geometrie recondite della natura e dei processi bioenergetici che si dispiegano invisibili nella materia.

Gli esempi terapeutici riportati utilizzano l’acqua e il sale per: riacquistare la salute o mantenerla a livello generale; contribuire al proprio benessere; ritrovare il proprio equilibrio psicofisico, ampliare la propria consapevolezza; attingere a una fonte di energia inesauribile.

  • Un’approfondita introduzione al sorprendente mondo dell’acqua e del sale
  • Una miniera di informazioni salutistiche
  • Illustrato con splendide foto a colori.

Introduzione al testo Acqua e Sale

«Arte, scienza, ricerca e insegnamento sono liberi». (articolo 5, 3 della Costituzione della Repubblica Federale Tedesca)

Come è nato questo libro sull’acqua e sul sale? Negli ultimi anni moltissime persone hanno partecipato con interesse crescente alle conferenze tenute per informare il grande pubblico delle interazioni naturali e dell’esito della ricerca scientifica sugli elementi naturali “acqua” e “sale”.

I risultati di queste indagini hanno apportato benefici sorprendenti che molti hanno potuto verificare sulla propria salute, e molti di più li hanno visti tradursi in un radicale miglioramento delle loro vite. Nel corso delle conferenze, la naturale semplicità del tema facilitava la comprensione, eppure tante domande rimanevano senza risposta. Paradossalmente, l’antico sapere delle leggi naturali, rimasto per troppo tempo nell’oscurità, sembrava essere troppo nuovo. Nella loro logica spontanea, le domande ancora da porre parevano contenere già la loro risposta, e ciononostante molti sentivano ancora il bisogno di avere delle conferme.

Il libro vuole essere un compagno intelligente e pratico per le persone già iniziate. A chiunque altro si avvicini all’argomento, la lettura non vuole solo trasmettere delle nozioni tecniche, ma piuttosto servire da stimolo per vivere una vita nuova, sana e libera.

Lo scopo dichiarato degli autori è illustrare in modo chiaro e comprensibile che acqua e sale hanno la capacità di rifornirci di vita. La natura è meno complicata di quanto pensiamo e ci svela infatti, con disarmante semplicità, il suo ordine cosmico. Dipende solo da noi scoprire e comprendere le interazioni naturali, perché solo scoprendole possiamo fare nascere in noi l’impulso per cambiare.

Conoscenze così preziose per l’intera umanità non devono rimanere appannaggio di un ristretto gruppo di studiosi. Questo libro è stato scritto in maniera assolutamente comprensibile per i non addetti ai lavori al fine di soddisfare il crescente interesse suscitato dalla tematica degli elementi acqua e sale.

Esso avrà raggiunto il suo scopo se riuscirà a risvegliare nel lettore l’impulso di cambiare, se sarà in grado di dischiudergli la possibilità di ri-avvicinarsi con le proprie forze alla sensibilità soggettiva della natura, per trovare il senso della vita e soprattutto per viverlo appieno. Perché l’intera vita è un processo continuo ed eterno di evoluzione e di crescente consapevolezza. 

Molti lettori si sentiranno forse obbligati a rivedere le loro convinzioni, visto che i risultati descritti mettono in discussione molte delle scienze tradizionalmente riconosciute. Riflettete criticamente sui risultati che vi proponiamo. La vera conoscenza si basa sull’esperienza personale. Ri-ascoltate la vostra voce interiore e fate delle esperienze pratiche.

Quando le cose appaiono essere distanti dalla loro origine naturale, è il caso di usare un occhio ancora più critico. Ciò che ci preme non è solo darvi delle informazioni alternative, ma anche ispirarvi e motivarvi a comprendere l’universo esteriormente e, soprattutto, a viverlo interiormente.

“VIVERE” significa “SPERIMENTARE”

Chi non ha fatto esperienze non ha vissuto. Trasformate la vostra vita in un’AVVENTURA. Vi auguriamo il migliore successo per il vostro nuovo cammino!  – Anteprima Acqua e Sale LIBRO di Barbara Hendel, Peter Ferreira

 
Inesauribili fonti di vita – Due doni della natura per la nostra salute

Voto medio su 5 recensioni: Buono

Articoli correlati…

Sale dell’himalaya – Il sale cristallino è in grado di riequilibrare il Ph della cute (psoriasi, infiammazioni cutanee, herpes…), portare sollievo nel caso di allergie e malattie da raffreddamento, trattamento delle varie affezioni renali, dei problemi femminili… Puro con i suoi 84 elementi naturali ed oligoelementi, è prezioso per ripristinare il nostro equilibrio e rimuovere le scorie che accumuliamo anche assumendo sali da cucina industriali. E’ privo di additivi e delle sostanze inquinanti che impoveriscono il sale marino. Il sale cristallino contiene l’energia di cui il nostro corpo ha bisogno. Più informazioni »

Lascia il tuo commento:
Precedente Canalizzazioni di Kryon Successivo Fenomenologia del desiderio - Il bisogno