Crea sito

A scuola di felicità – FELICITA’, a voi, e anche per me, ecco 12 lezioni

A scuola di Felicità …

Eccovi la prima lezione del nuovo insegnamento approvato in tutte le scuole del mondo. La materia si chiama FELICITA’, a voi, e anche per me, la prima lezione….  SeguiAMO le istruzioni:

LA GRATITUDINE IN OGNI MOMENTO RIVELA LA PRESENZA DELL’AMORE IN OGNI ESPERIENZA.

E ora l’esercizio da svolgere: ringrazia con gratitudine e amore ogni persona che incontri oggi e condividi con lei un meraviglioso abbraccio. E ricorda in questo esercizio non puoi fare assolutamente nulla di sbagliato, anzi puoi condividere momenti di intensa felicità!

A SCUOLA DI FELICITA’

SECONDA LEZIONE – LA LIBERTA’ E’ LA PRIMA FORMA D’INTELLIGENZA, L’AMORE LA CONTIENE.

E ora l’esercizio da svolgere OGGI: lascia libera di scegliere ogni persona che incontri. OFFRILE tutta la libertà, non solo una parte, permettile di volare! Se il vostro rapporto è costruito sull’amore farà sempre ritorno al nido del tuo cuore. Grazie.

TERZA LEZIONE – LA FELICITA’ E’ UNO STATO MENTALE E COME OGNI STATO MENTALE SI RIPRODUCE IN FORMA FISICA.

Noto tra di voi molti studenti allibiti che si chiedono che cosa significa questa affermazione. Veniamo dunque a una spiegazione più dettagliata. Per essere felice devi iniziare sentendoti felice. Sentiti felice dentro, agisci come se la felicità sgorgasse costantemente dal tuo cuore, senza nessun ma, senza nessun perché. Comportati con chiunque e in ogni situazione come se tu fossi la felicità in persona. Questo porterà nella tua vita la manifestazione dell’ESSERE e tu sarai la FELICITA’.

Bene, sono sicuro che hai capito! Veniamo al compito di oggi: comportati come se tu fossi realmente felice. Sentiti felice e fallo abbastanza a lungo da formare il pensiero della felicità dentro di te, trasformandolo in un aspetto permanente del tuo essere.Ti auguro una splendida giornata!

QUARTA LEZIONE DI FELICITA’. Gli argomenti si fanno sempre più interessanti e gli insegnamenti più profondi, ma non vi preoccupate, ci sarà anche il tempo per ripetere e chiarire meglio, nel caso qualcosa delle lezioni precedenti vi sia sfuggito. Per ora vi ringrazio dell’affetto con il quale mi seguite ed ecco la lezione di oggi: SE VUOI ESSERE FELICE QUELLO CHE DESIDERI PER TE DALLO A UN ALTRO.

Non esiste felicità più grande di quella di rendere felice gli altri. Non strabuzzate gli occhi, è una verità eterna, per essere felici bisogna imparare a donare, non il superfluo, non quello che non ti serve più, ma proprio ciò che desideri per te! Caspita!!!! Umilmente ringrazio, apro il cuore e sono felice di questa nuova lezione!

Ed ecco l’esercizio: cosa vuoi in questo momento della tua vita, che cosa ti sta più a cuore?…………………

Ottima risposta! Fa in modo che sia un’altra persona ad avere ciò che tu desideri!

QUINTA LEZIONE DI FELICITA’. VIVI IN UNO STATO DI COSTANTE APPREZZAMENTO.

Lo sai la vita è piena di cose belle, tutto quello che ti circonda è bello, tu sei una persona immensamente bella!

Ma procediamo con ordine e iniziamo l’esercizio di oggi. Trascorri questa meravigliosa giornata apprezzando tutto quello che ti circonda! Hai un’infinità di cose belle da osservare, apprezzare e valorizzare. Magari puoi iniziare con la natura, gli animali, ogni casa che ti piaccia. Apprezza ogni cosa e valorizzala. E ora osserva te stesso, apprezza il tuo corpo, la tua bellezza, il tuo carattere, le tue preferenze, le tue qualità, il tuo essere semplicemente quello che sei! Poi quando senti che è il momento giusto per te, chiudi gli occhi e apprezza quello che sei dentro, il tuo silenzio, la tua grande armonia, la pace infinita che ti dona Dio.Lì potrai ritrovarti e scoprire che sei realmente felice!

6° LEZIONETi sei mai chiesto qual è il momento della vita in cui in assoluto si è più felici? Si? Molti risponderebbero che è il momento in cui si è innamorati, quello per così dire in cui si vede tutto rosa!

Quali splendide meraviglie compie il cuore nel suo innamoramento, non ha più bisogno di nulla, tutto è perfetto. Ovunque si sentono suonare, da violini zigani, le meraviglie dell’amore.  Allora ho deciso, mi innamoro di me stesso, e rinnoverò questo innamoramento ogni giorno, offrendomi tutti i regali e le cose belle che si donano quando si ama!  E sono sicuro che nell’innamoramento per noi stessi sapremmo accogliere anche le altre persone in modo molto diverso. Quindi buon innamoramento a tutte/i!

Veniamo al compito di oggi: valorizzati e vivi il più bello di tutti gli innamoramenti, quello verso te stessa/o.

7° LEZIONE
Un metodo molto efficace per essere FELICI è quello di essere RESPONSABILI. Essere dei Creatori Divini significa sapersi prendere la responsabilità, ovvero avere l’abilità di saper rispondere a tutto quello che abbiamo creato nella nostra vita. Se riconosco che sono io che ho creato tutto, ho un immenso potere, perché quello che non mi piace lo posso anche trasformare, lo posso correggere, migliorare, rendere conforme a ciò che desidero. Questo concetto va interiorizzati un po’ alla volta.  Di fronte a qualcosa di brutto è facile affermare: “Non sono stato io a farlo”. Ma così facendo, su quell’evento perdo ogni possibilità di trasformazione e correzione.

Quando invece dico: “Questa cosa l’ho originata io, Dio mi dispiace, ti prego perdonami, mi è uscita male”, in quel momento la posso correggere. E’ formidabile, per il nostro bambino interiore è come se tutte le ciambelle uscissero sempre con il buco! Così possiamo continuare a divertirci, a ridere e scherzare ad essere sempre IMMENSAMENTE FELICI. Questa è la vera SCUOLA DI FELICITA’, e tutti consapevolmente o inconsapevolmente ne siamo iscritti! 

8° LEZIONE
Oggi è domenica, molti di noi non lavorano e questo è già un buon motivo per rilassarsi ed essere felici! Ma si può fare di più, si può osservare la vita e imparare a RIDERE. Si può trovare ogni aspetto buffo e divertente e ridere di cuore. La risata è sana, fa star bene. Mette di buon umore, ci rende più positivi e ben disposti verso le altre persone, rendendo la nostra energia più leggera e frizzante. La vita non è una cosa seria, è un gioco e il gioco è bello se sa trasmettere entusiasmo e divertimento.

Quindi eccoci all’esercizio di oggi: inizia a ridere di te stesso! Quando ti accorgi che hai combinato un pasticcio, che sei stata/o bravissimo a creare un casino, beh non arrabbiarti, c’è un lato divertente e buffo in tutto questo, trovalo e inizia a ridere di cuore! Quando ridi sei ENTUSIASTA, quando sei EN-THEOS sei in Dio. In Dio si è sempre felici. Procediamo perché l’esercizio non è finito. Porta ora lo sguardo fuori di te e osserva tutti gli aspetti divertenti della vita, ogni cosa che ti fa ridere, ogni cosa che trovi buffa e meravigliosamente divertente. Così ora hai capito con un sorriso, con una risata il tuo cielo sarà sempre luminoso e il tuo Sole splendente. Ora goditi la tua felicità!

9° LEZIONE
Toc…toc…, busso alla porta di Dio, chiedo a Lui la 9 lezione sulla felicità. La mia richiesta e’: “Insegnami ad essere felice!”. Lui mi accoglie, mi stringe nel suo abbraccio e mi sorride. “Ecco ho racchiuso la felicità in tutto ciò che è semplice, nella bellezza e nel linguaggio dei fiori, nel canto del mare e nel suo profumo, nel verde lussureggiante della natura, nei momenti di silenzio nei quali mi ritrovi.

Apparentemente non ho da dirti nulla , proprio perché in questo vuoto che è la pace assoluta, il cuore si riempie di felicità. Così in riva al mare parlano le onde, il canto delle balene, la risacca, ed ecco per te la 9 lezione di felicità. Sii semplice. Osserva tutto con la semplicità del tuo cuore e l’innocenza della tua anima. Non portare giudizio su nulla, esprimiti sempre nella positività, cerca la perfezione in ogni anima, in ogni cosa che osservi, in ogni più piccolo granello di sabbia.

Cercami ovunque mi troverai presente in ogni cosa. Cercami nel tutto, lì ci sono sempre. Cercami qui e ora. Vedi stiamo parlando assieme, dialogando della semplicità del nostro rapporto, del nostro giocare a nascondino. Tu ti chiudi gli occhi con le mani e dici che non mi vedi, ma io non mi sono mosso di un millimetro. Sono sempre presente. Sono sempre nella tua grazia, nell’espressione del tuo amore. Il mio amore per te e’ illimitato. La mia gioia nell’averti creato e’ vastissima. La tua perfezione e’ infinita. Questa e’ felicità, sapere che sei parte di me, che sei la voce dentro di me, la mia perfezione, il mio straordinario dialogo. Ho letto il tuo desiderio di essere Spirito, di appartenere allo Spirito, di vibrare come Spirito. Questo ha già innalzato la tua vibrazione, perché la parte di te che è Spirito si è riconosciuta e ha esclamato soddisfatta: Io Sono Dio. Gloria infinita nell’intero universo, grazia infinita tra le stelle, pace in ogni dimensione dello Spirito. Vibri la tua luce nell’intero universo. Questa e’ la mia nona lezione, donala integralmente. Grazie, grazie, grazie”

10° LEZIONE
Toc… toc… Sono venuto alla 10 lezione della Scuola di Felicità, c’è ancora posto? Si, naturalmente! Il tuo posto sarà sempre ed esclusivamente tuo. Oggi hai scelto di essere presente, oggi hai scelto la felicità! Così mi dici che vuoi essere più felice, che vuoi sentirti bene sempre. Ascolto le tue parole e sento nascere le note di una canzone meravigliosa, quella canzone attraverso la quale voglio dirti GRAZIE. Così mi chiedi: “Ti sei mai accorto che quando canti sei felice? Ti sei mai accorto che mentre canti la tua anima si riempie di gioia?” Ok, allora il nuovo compito assegnato è quello di cantare almeno una volta al giorno! Dai canta assieme a noi, siamo sempre di più a cantare con te!

Dolce sentire come nel mio cuore ora umilmente sta nascendo amore. Dolce capire che non son più solo, ma che son parte di una immensa vita che generosa risplende intorno a me Dono di lui, del suo immenso amore ci ha dato il Cielo e le chiare Stelle Fratello Sole e sorella Luna La Madre Terra con frutti, prati e fiori, il Fuoco il Vento, l’Aria e l’Acqua pura Fonte di Vita per le sue Creature Dono di Lui del suo immenso amore Dono di lui del suo immenso amore

11° LEZIONE A SCUOLA DI FELICITA’ : SII CIO’ CHE SEI.
Inizia con oggi il secondo ciclo di A SCUOLA DI FELICITA’. Complimenti hai superato tutti gli esami! Felicitazioni! Si mi rivolgo proprio a te, che stai leggendo in questo preciso momento. Ora, se lo scegli, puoi iniziare il tuo livello intermedio. Dunque eccoci alla nuova lezione.

SII SEMPRE CIO’ CHE SEI. Tu sei AMORE e sai che questa è la tua qualità, la tua essenza. Sai che in questo modo manifesti il tuo essere e che non puoi agire diversamente. Molte persone ti osserveranno in un modo strano, alcuni con aria divertita, altri in modo sospettoso, ma a te cosa importa? Io ti sto chiamando e tu ti stai avvicinando sempre di più a Me. Emani il tuo profumo, sei quanto di meglio ho creato. Ora riesci pure a sentirmi. Ascolti mentre ti parlo. Dialoghi con me. SEI AMATO, IMMENSAMENTE AMATO. Di cosa altro ti curi? Per questo ora diventa un fiore, il più bello di tutto il mio giardino e semplicemente SII ! Così susciterai l’ammirazione di molti, il desiderio di possederti di TUTTI. Così tutti potranno averti perché semplicemente sei. La tua bellezza non sarà nascosta a nessuno, il tuo profumo riempirà l’aria. Eri stato avvisato questo è un livello intermedio, ora sai cosa significhi essere FELICI. A Me il tuo impegno, a Me la tua consapevolezza di essere consapevole. A Te la mia pace, la mia felicità! 

LEZIONE N°12 A SCUOLA DI FELICITA’: RITIRA I TUOI PREMI
Toc…toc… busso anche se fuori è ancora buio, consapevole che il Sole risplende dentro; sono le 5.30 del mattino. La notte ha portato strani sogni, ripescati dagli anni dell’università e altri misti a una lucida follia. In questi ultimi anni, ho pulito con notevole impegno il mio bambino interiore, e ho riscosso i premi per ogni punteggio maturato. Puntualmente mi sono presentato per ritirare il mio premio e puntualmente mi è stato consegnato.

Ora sono pronto per un nuovo traguardo. Inizio ad osservare me stesso più da vicino. E’ evidente, non sono il mio corpo. Non sono le mie azioni, molte di queste il mio corpo le svolge in automatico. Sento le mie emozioni, i momenti di intesa felicità e quelli in cui mi capita ancora di arrabbiarmi, ma non sono le mie emozioni. Inizio a intravedere, a capire e ad essere consapevole di come tutto questo non accada a me, ma al mio corpo. Appurato che non sono il mio corpo, talvolta ne percepisco piccoli disturbi, doloretti o fastidi, ma non accadono a me, sono manifestazioni del mio corpo. Così spesso mangio molto voracemente, quasi senza masticare il cibo. Di conseguenza il mio corpo non digerisce perché ho mangiato troppo. Ancora una volta osservo che tutto questo non accade a me, bensì al mio corpo. Così nell’istante in cui osservo e divento consapevole di ciò, avviene un click, una vecchia memoria si sgancia, una vecchia memoria è pulita. Sento crescere la mia felicità per aver liberato di più il mio bambino, per averlo pulito da un suo vecchio condizionamento, da uno schema ripetitivo e compulsivo.

Oh sì, osservo come la vita sia una serie infinita di risvegli e come non sia più necessario interpellare qualcuno che non sia IO per pulire ciò che è riposto dentro di me. Sono fiero di appurare come la mia scuola di felicità funzioni al 1000 x 1000. Ogni giorno è un nuovo dono di Dio e c’è un premio da ritirare per il magnifico lavoro svolto. Così ora so che posso osservarmi anche mentre recito il mio mantra e le mie preghiere, mentre faccio la mia pulizia. Così qualcosa risplende di più, si alimenta di tutta questa consapevolezza che i mistici hanno chiamato “l’osservatore”. E tu Dio come la chiami? “E’ una foglia del mio albero, è ciò che SONO”. Grato di questo meraviglioso dono ringrazio e benedico questo nuovo giorno Nicola Rachello

Ascoltiamo l’intervista a Nicola Rachello, voce calda e carica di energia rassicurante.

Nicola Rachello –  Pratica l’Ho’oponopono, un’antica tecnica di risoluzione dei problemi basata sul pentimento, il perdono e la trasmutazione; tecnica che ama condividere e insegnare.

I libri consigliati di Nicola Rachello…

Il vero Amore fa soffrire?

Ciao Nicola, siamo amici virtuali su Facebook. Seguo molto i tuoi link. A volte le parole dette al momento giusto aiutano molto…. leggi questo articolo »

Articolo correlato….  L’Amore Non Fa Soffrire – 7 strategie per non ammalarsi d’amore

Crediti immagine Fresh Paint

Lascia il tuo commento:
CHIUDI
CHIUDI
shares
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On InstagramVisit Us On Youtube