SOS Angeli

SOS Angeli – Un pronto soccorso per l’anima.

Un libro da portare sempre con te, grazie al pratico formato tascabile!

Tutti almeno una volta nella vita hanno desiderato ardentemente e con passione di entrare in contatto col proprio Angelo. Ed è proprio questo anelito ad un’intimità spirituale a dare vita all’essenza di SOS Angeli. Perché arriva sempre un momento in cui la vita ci mette intensamente alla prova e potersi appoggiare a un pronto soccorso dell’anima è un salvagente per attraversare le cicliche mareggiate dell’esistenza.

Questo libro è stato trasmesso direttamente da un’energia angelica con l’intento di costruire un ponte multidimensionale. Tuttavia non basta coltivare il pensiero di poter avere un incontro col proprio Angelo, è necessario portare un’azione concreta e sviluppare una forte volontà per creare una relazione magica.

SOS Angeli è il manuale che rende possibile tutto questo. Grazie a sette meditazioni contenute nel testo e negli audio*, si accede direttamente a un percorso che integra angeli, guarigione, perdono e anima, dando vita all’Unione del Sé come espressione della propria divinità interiore.

Un libro da avere sempre a portata di mano per l’assunzione di dosi omeopatiche di energia angelica senza controindicazioni. Una panacea per l’anima!

*All’interno sono presenti dei web link per ascoltare/scaricare le registrazioni audio in formato mp3 delle sette meditazioni registrate con la voce dell’autrice su una base musicale atta a favorire lo stato meditativo.

Chiudi gli occhi e ascolta il tuo respiro che entra dal naso portando dentro di te Pace, Amore, Luce e Guarigione ed espira dalla bocca lasciando andare le paure. lo stress e le preoccupazioni. Antonella Lugli

angeli-sos-angeli

Prefazione

Sono una ricercatrice spirituale e da più di vent’anni mi occupo di aiutare me stessa e chi mi chiede una mano con tecniche energetiche e spirituali. In un momento difficile e doloroso della mia vita ho incontrato il mio angelo e da quel momento non mi sono mai più sentita sola e abbandonata a me stessa. Sapere e sentire che al mio fianco c’è sempre lui, che mi sostiene e mi aiuta con suggerimenti pieni d’amore per poter superare momenti difficili, mi dà molta forza. Il mio angelo è diventato il più fidato collaboratore anche nel mio lavoro. Mi aiuta durante gli incontri individuali e di gruppo, suggerendomi le tecniche appropriate per ogni situazione. Ho da sempre sentito nel mio cuore che un giorno avrei scritto un libro sugli angeli, ed eccomi qui. SOS Angeli è nato unendo vari momenti di channeling con il mio amico di Luce che mi ha dettato totalmente il libro. Mi sono prestata a diventare il canale di cui lui necessitava affinché questo libro potesse essere scritto.

Questo testo ti aiuterà prima a incontrare il tuo angelo per poi accompagnarti in un percorso di guarigione dell’anima che passa dall’amore per se stessi al perdono, fino ad arrivare al risveglio della Divinità interiore. Nel libro sono presenti sette web link per ascoltare sette meditazioni registrate con la mia voce e una musica di accompagnamento basata sulla frequenza portante di 936 HZ che stimola la ghiandola pineale con lo scopo di attivare il canale della percezione superiore. Per beneficiare al meglio del potere di guarigione delle meditazioni ti consiglio di trovare un luogo tranquillo dove per tutta la durata dell’audio tu non venga disturbato. Mi auguro con tutto il cuore che tu possa trarre il massimo beneficio sia dall’ascolto delle meditazioni che dalla lettura di tutto il libro. Che l’incontro con il tuo Angelo ti doni Luce, Pace, Amore e Guarigione!

Angeli e Amore per sé stessi estratto dal libro di Antonella Lugli “SOS Angeli”

L’Amore può tutto.

Non possiamo donare amore agli altri se prima non lo doniamo a noi stessi.

Riesci ad ascoltare e a rispettare i tuoi bisogni? Riesci a compiere scelte per il tuo massimo bene senza avere paura di ferire gli altri? Riesci a stare bene da solo e a non cercare droghe esterne per riempire i tuoi vuoti interiori?

Le risposte positive a queste domande sono segnali che indicano che ti stai amando, quelle negative, invece, ti suggeriscono che potresti iniziare a imparare ad amarti.

Tutto quello che stai vivendo, il modo in cui gli altri ti trattano, è uno specchio di ciò che è in te. Se vuoi ricevere dolcezza, comprensione, affetto, sostegno e amore non puoi aspettarti che arrivino dagli altri se tu stesso non ti doni per primo queste attenzioni.

Sei una calamita che attira a sé persone e situazioni che vibrano alla stessa frequenza. Se vuoi che il tuo mondo cambi fai in modo di cambiare per primo tu.

Sei completamente responsabile di ciò che stai vivendo. Se la tua vita non ti piace assumiti la responsabilità totale di tutto quello che hai creato, senza rimpianti e sensi di colpa e riconosci che solo tu puoi cambiare lo scenario intorno a te.

Il tuo ruolo di vittima non ti aiuta, al contrario ti fa rimanere chiuso in te stesso senza possibilità di trasformazione. Comincia ad amarti, a guardarti con occhi diversi, dona amore ad ogni parte di te.

Quante volte ti guardi allo specchio e ti riempi di complimenti? Quante volte ti accarezzi o ti massaggi con dolcezza?

Probabilmente nessuno ti ha insegnato l’importanza di donare piacere al tuo corpo con un tocco amorevole e ora non capisci perché chi ti ama non ti dona queste attenzioni. E la tua frequenza che impedisce all’altro di essere affettuoso e amorevole con te. Cambia la tua frequenza e anche chi è al tuo fianco si sentirà spinto a regalarti atteggiamenti amorevoli.

L’Amore è il nutrimento della nostra anima e quando viene a mancare soffrono sia il corpo che lo spirito.

L’Amore è l’energia che ci ha creati e ognuno di noi ha bisogno di dissetarsi da questa Fonte la cui sorgente possiamo ritrovare nel nostro cuore.

Per iniziare ad amarci dobbiamo imparare ad essere pazienti con noi stessi, non giudicarci e accettarci così come siamo.

Amare noi stessi significa anche imparare a dire no alle situazioni che non ci aiutano e no alle persone che tendono a rubarci energia.

Dal momento che ci rendiamo consapevoli che è fondamentale adottare altre modalità di comportamento per evitare dispersioni inutili di energia, spesso le persone che ci sono vicine interpretano questo nostro nuovo modo di essere in modo negativo, giudicandoci e cercando di farci tornare ciò che eravamo. A questo punto dobbiamo cercare di procedere per il nostro nuovo cammino.

Quando i nostri sensi di colpa cercano di farci indietreggiare, possiamo chiedere aiuto al nostro Angelo. Quando compiamo un gesto d’amore nei nostri confronti è automatico che lo sia anche per tutte le persone che ci stanno vicino, anche se inizialmente non viene compreso e accettato. Se perseverate il tempo donerà frutti speciali per voi e per tutti.

L’amore puro a volte può sembrare egoista e distruttivo, in realtà smuove solo ciò che non è in risonanza con esso per creare nuove situazioni risolutive per tutti.

Se vogliamo essere totalmente in amore dobbiamo essere totalmente fedeli a noi stessi, e iniziare ad ascoltarci per soddisfare i bisogni della nostra anima.

Se il rapporto con noi stessi è in disequilibrio lo saranno anche tutti gli altri, compreso quello con i componenti della nostra famiglia. Come possiamo amare i nostri figli, mariti, mogli, genitori e amici se il sentimento dell’amore non è in noi? I grandi Maestri dicono che il vero amore non può far soffrire.

Tutti noi siamo cresciuti con l’idea che l’amore sia un contratto che stabilisce questo: “Ti amo, ma se tu non sottostarai alle mie necessità egoistiche di possesso, passerò dall’amore all’odio in un batter d’occhio.” Le relazioni più intime riflettono ciò che crediamo e pensiamo di essere e di meritarci, ci risvegliano tutto ciò che è nel nostro mondo interiore, le antiche memorie che sono nel nostro inconscio e che necessitano di essere guarite per poter risolvere i conflitti con l’esterno. I nostri Angeli, se convocati, possono aiutarci a velocizzare questo passaggio importante per la nostra evoluzione.

Amare se stessi è accettare le nostre fragilità e imparare a chiedere umilmente aiuto nel momento del bisogno. Non solo ai nostri Angeli, ma anche agli amici, parenti, terapeuti, medici, ecc.

Tutti passiamo momenti di buio, di scoraggiamento dove sembra che la nostra fede si sia allontanata da noi. E in quei momenti di buio dell’anima che ci dobbiamo ricordare cosa disse tanti anni fa il Maestro Gesù: “Chiedi e ti sarà dato”.

Tutto ciò che chiediamo con il cuore deve arrivare a noi, perché è una legge divina. Spesso però quello che ci arriva non corrisponde alle aspettative della nostra mente, del nostro ego, ma è quello di cui ha bisogno la nostra anima e così corriamo il rischio di pensare che la Fonte Divina non ascolti le nostre richieste.

La Vita ci ama e ci dona sempre il meglio, apriamoci e accogliamo ogni bene. Estratto dal libro di Antonella Lugli “SOS Angeli

SOS Angeli
Un pronto soccorso per l’anima
Ordina su Il Giardino dei Libri
eBook - Sos Angeli
Ordina su Il Giardino dei Libri

ARTICOLI CORRELATI

Crediti immagine Fresh Paint

Facebook Comments
Macrolibrarsi.it presenta Argital: Cosmetici naturali senza conservanti Macrolibrarsi.it presenta Officina Naturae: Detergenti ecologici e cosmetici naturali

I commenti sono chiusi.