Pioggia di stelle

Pioggia di stelle – Ancora pioggia di stelle mentre il Sole rinasce nella foresta del Re Cervo…

Un cielo davvero bellissimo e foriero di cambiamenti inaugura la prossima lunazione che ci porterà fino al solstizio d’inverno.

Il 13 Dicembre, giorno in cui in Italia come in altri paesi si festeggia Santa Lucia, la Luna inaugura un nuovo ciclo.
La Luna Nuova in Sagittario ci porterà fino al solstizio invernale e poi nell’anno nuovo.

La celebrazione di Santa Lucia, protettrice della vista, è detta in alcune tradizioni Festa della Luce.
Nei detti popolari è sopravissuta l’espressione “Santa Lucia, la notte più lunga che ci sia”: ci ricorda che anticamente, quando era ancora in vigore il calendario giuliano, la celebrazione cadeva intorno al solstizio d’inverno. Nel 1582 l’introduzione del calendario gregoriano, ancora in uso, anticipò la “celebrazione della Luce” circa 10 giorni prima del solstizio invernale.

Santa Lucia è protettrice della vista sia fisica sia interiore. La luce che Ella dispensa è soprattutto quella della visione chiara del cuore, e ci dice che per vedere bene occorre chiarire dentro di noi i nostri intenti.

Quest’anno, nello stesso giorno, il 13 dicembre, Urano riprende il moto diretto sboccando situazioni dolorose e riportando nuova fluente energiasoprattutto ai segni di Fuoco (Ariete, Leone e Sagittario).

Il cielo di dicembre si presenta come ogni anno brillantissimo e speriamo anche terso.

Nella notte tra il 13 e il 14 dicembre lo sciame meteoritico (stelle cadenti) delle Geminidi (il radiante si trova nell’omonima costellazione dei Gemelli) sarà alla massima attività. Dopo la mezzanotte sono previste addirittura 120 meteore ogni ora! Si tratta di uno degli sciami più cospicui dell’anno che in questo 2012 ci sarà possibile osservare permettendoci, in condizioni di cielo sereno, di carpire un buon numero di stelle cadenti.
La Luna, in fase nuova, non disturberà infatti la visuale delle stelle regalandoci, meteo permettendo, una delle notti più splendenti dell’anno!

In questo periodo, infatti, brillano nel cielo alcune delle costellazioni più splendenti: guardando verso sud potremo scorgere Orione con la sua brillante cintura composta di tre stelle allineate, e vicino a Orione (riconoscibile per l’inconfondibile forma di una moka!) splendono le costellazioni del Cane Maggiore con Sirio, del Cane Minore, il Toro, con le brillanti Pleiadi e i Gemelli. È guardando verso quest’ultima costellazione che potremo scorgere, la notte del 13 dicembre, le stelle cadenti.

Protagonista del cielo prima dell’alba sarà il brillante terzetto formato da Saturno, Venere e Mercurio, visibili nelle ore prima del sorgere del Sole. Mentre nel cielo serale Giove brillerà incontrastato sfidando anche i cieli inquinati delle metropoli cittadine: sarà impossibile occultarlo!

I transiti nei segni zodiacali

MERCURIO

Diretto e veloce nel segno dello Scorpione durante i primi giorni di dicembre, entrerà il giorno 12 dicembre nel segno del Sagittario formando una congiunzione con la Luna e un trigono con Urano. Questa configurazione porterà grande energia mentale, intuizione e anche un po’ di eccitamento nervoso ai segni di Fuoco: soprattutto al Sagittario, che ne è protagonista e poi all’Ariete e al Leone.

Mercurio in Sagittario, si trova in esilio, esprime cioè debolmente le facoltà proprie all’archetipo mercuriale come il pensiero analitico e la capacità di cogliere le differenze. Nonostante ciò porta un pensiero fiducioso, avvicina alla fede e favorisce l’intuito e la visione d’insieme delle situazioni.

VENERE

A inizio mese si muove diretto e veloce nel segno dello Scorpione. Il 17 Dicembre passa nel segno del Sagittario dove forma un bellissimo trigono con Urano diretto nel segno dell’Ariete: nuovi amori, avventure e inaspettate sorprese potranno cogliere con piacere i segni di Fuoco: Sagittario, Ariete e Leone nei giorni tra il 17 e il 21 dicembre. Grande energia e magnetismo per questi segni nella giornata del 20 dicembre, quando la Luna in Ariete andrà a intensificare gli effetti di questa configurazione.

 Scopri Ho-Oponopono Occidentale
Offerte di oggi, Offerte lampo e Offerte in vetrina Scopri

MARTE

Diretto e veloce nel segno del Capricorno, continua a infondendere forza, energia e caparbietà ai nativi di questo segno fino al 27 dicembre, quando passerà nel segno dell’Acquario favorendo tutte le attività associate all’informatica, all’elettronica, all’aviazione e non di meno alla ricerca astronomica e astrologica, e alla taumaturgia.

GIOVE

Giove prosegue il suo moto retrogrado nel segno dei Gemelli: raggiungerà a fine mese i 7° nei Gemelli. Tra il 16 e il 25 dicembre forma due opposizioni prima con Mercurio e poi con Venere, entrambi nel segno del Sagittario. Questi aspetti toccheranno i segni mutevoli (Gemelli, Sagittario e in minor misura Vergine e Pesci) portandoli talvolta all’esagerazione (soprattutto i primi due) e a perdere il senso della misura. A tutti i segni mutevoli è perciò consigliata,durante questo breve periodo, cautela negli affari.

SATURNO

È diretto e veloce nel segno dello Scorpione, e continua per tutto il mese di dicembre il sestile di lunga durata con Plutone nel segno dello Scorpione. Si tratta di un aspetto di grande intensità e magnetismo, favorevole per tutte le attività che riguardano l’occulto, le indagini, i servizi segreti, la necrologia.

URANO

Continua la lunga retrogradazione del pianeta che arriverà a toccare i 4°36′ del segno dell’Ariete. Il 13 di dicembre Urano riprenderà finalmente il moto diretto portando un grande flusso di energia che potrà sbloccare situazioni dolorose, e favorire l’inizio di nuovi progetti. Un’energia dinamica e fluente che può essere utilizzata per “far piazza pulita” di tutto ciò che è desueto.

NETTUNO

Il pianeta è diretto nel segno dei Pesci e per tutto il mese si trova a 0° di questo segno. Forma alcune brevi quadrature con Mercurio e Venere nel segno del Sagittario, rispettivamente il 12 e il 17 dicembre portando, durante questi giorni, instabilità e mancanza di chiarezza ai segni della Vergine e dei Pesci.

PLUTONE

Il planetoide Plutone si trova per tutto il mese a 8°del segno Capricorno. Non forma questo mese aspetti rilevanti se non il sestile con Saturno innanzi descritto.

Per approfondimenti e curiosità, per le vostre domande e consigli contattatemi a questo indirizzo: [email protected] di Elisabeth Mantovani tratto da: nonsoloanima.tv

Articoli correlati:

  • Astrologia dalla A alla Z Elisabeth Mantovani (Libro) Un percorso completo per una conoscenza profonda della Scienza dell’Universo

Articoli scritti da Elisabeth Mantovani

Talismano Astrologico – Ogni segno astrologico ha punti di forza e debolezze. Ottenete il massimo dalle vostre attività e compensate le vostre lacune con una collezione di cristalli realizzata appositamente per il vostro segno. I cristalli sono fonti eccelenti di energia e vi aiuteranno a dare il me

Lascia il tuo commento:
Ogni donazione ci sostiene nel nostro impegno di condivisione della conoscenza! Grazie per il tuo gesto d'amore.

Precedente La Via della Felicità Successivo Maestri di se Stessi