Il Mantra di Protezione

Il Mantra di Protezione – Nel Kundalini Yoga si utilizza un mantra per proteggersi dagli incidenti.

Non esiste qualcosa chiamato “incidente”. Si tratta solo di un evento innescato dalle coordinate di spazio e tempo. Accade quando ti trovi in un certo luogo e in un particolare momento. Può essere il luogo giusto nel momento sbagliato oppure il luogo sbagliato nel momento giusto.

C’è un segreto nel Kundalini Yoga per proteggere te stesso da un incidente; esso crea un cuscino, un ritardo nel tempo che cambia la tua localizzazione futura nello spazio.

Questo Mantra di Protezione ti dà un margine sopra il tempo e lo spazio. Ti porta via solo pochi secondi per ripeterlo tre volte, così che si crei un margine di sicurezza di due metri da quel momento cruciale nel quale, altrimenti, potresti incontrare un “incidente”.

Kundalini Yoga 1

La Protezione e la Guida sono sempre con noi; sono nel nostro profondo. Soltanto siamo ciechi, delle volte. Per sgombrare la nostra percezione dalle nubi che la offuscano e per aprirci alla ricezione della Protezione e della Guida, usiamo questo Mantra. Andiamo alla sorgente della Saggezza e al Maestro che è dentro di noi:

Aad Gurè Nameh
Jugaad Gurè Nameh
Sat Gurè Nameh
Siri Guru Dev-e Nameh

Traduzione in Italiano: Mi inchino alla Saggezza Originaria, Mi inchino alla Vera Saggezza attraverso tutte le Ere, Mi inchino alla Vera Saggezza, mi inchino alla grande Saggezza Immanifesta.

Cos’è il Kundalini Yoga

Il Kundalini Yoga è conosciuto come lo “yoga degli angoli e dei triangoli”. L’uso di angoli particolari nelle posizioni di questa disciplina, il controllo del respiro, il tenere alcune mudra (posizione delle mani) e la recitazione dei mantra sono le ragioni principali dell’efficacia delle tecniche del Kundalini Yoga. Certe angolazioni favoriscono la secrezione delle ghiandole: quando ci si rilassa dopo una tecnica, le secrezioni ghiandolari che sono state stimolate hanno l’opportunità di circolare liberamente. Il risultato è un sistema ghiandolare bilanciato che ha un effetto dimostrato sulla nostra stabilità emotiva. Attraverso la pratica di questa disciplina si può ottenere un corpo sano, sviluppare una mente equilibrata e ridurre lo stress. Si entra in contatto con la propria parte infinita, la propria innata saggezza interiore come se si aprisse una porta sul proprio pieno potenziale. Ciò rende la persona radiosa, serena, forte ed in grado di fronteggiare con uno stato d’animo diverso le sfide della vita. Lo Yoga non cambia la vita intorno a noi ma modifica il nostro modo di rapportarci ad essa.

In cosa il Kundalini Yoga è diverso dagli altri tipi di Yoga ?

Negli ultimi anni il proliferare, anche e soprattutto sull’onda della moda new age, di corsi di “yoga_qualcosa” ha ingenerato in chi vuole avvicinarsi per la prima volta allo Yoga una comprensibile confusione. Il Kundalini Yoga contiene gli elementi di tutte le forme di Yoga. Comprende esercizi fisici (asana), meditazione, tecniche di controllo del respiro (pranayama), recitazione di mantra, mudra (gesti) e bhand (contrazioni). E’ insegnato in precise sequenze di esercizi (kriya) ed è praticato nella sua forma pura e completa. L’insegnante non inventa di volta in volta una posizione o una sequenza, ma si limita a condividere con la classe la propria esperienza salvaguardando la purezza degli insegnamenti ricevuti. Questa è la garanzia dell’efficacia del lavoro che viene svolto: gli almeno 4.000 anni in cui nelle condizioni più diverse milioni di praticanti, in ogni epoca ed in ogni contesto, hanno ottenuto dei risultati tangibili sono certamente il miglior banco di prova cui si può fare riferimento.

Lo Yoga è legato o è una religione ?

No, sebbene per alcuni il fatto che lo Yoga provenga dalla tradizione indiana lo lega anche ad uno specifico orientamento religioso. In realtà si tratta di due dimensioni assolutamente diverse e distinte: la religione chiede di avere fede e credere in qualcosa; al contrario lo Yoga non può prescindere dall’esperienza diretta e personale. Il Kundalini Yoga (e in generale lo Yoga) è una ‘tecnologia’ per la salute e la consapevolezza che vive e si sviluppa su un piano completamente diverso da quello religioso e, per questo motivo, è praticato e dà risultati tangibili a persone di ogni credo (o atee) senza che a nessuno venga chiesto di modificare le proprie idee riguardo un argomento delicato come la propria fede. Un insegnante o un praticante che segue o meno un cammino religioso lo fa solo per una scelta personale che non è assolutamente legata alla pratica dello Yoga.

Cosa significa “Kundalini” ?

La Kundalini è l’energia della consapevolezza. Yogicamente è spiegato che questa energia giace dormiente in ognuno di noi finché, attraverso lo Yoga, la meditazione o altre discipline spirituali, si comincia a risvegliarla. Una volta che questa energia è risvegliata, noi vediamo la realtà con più chiarezza, viviamo con più consapevolezza il presente e siamo spiritualmente connessi. In poche parole, risvegliare la nostra “kundalini” significa risvegliare la nostra più profonda consapevolezza.

Chi è Yogi Bhajan ?

Yogi Bhajan è il Maestro indiano che per primo ha deciso di divulgare in Occidente la scienza, fino ad allora segreta, del Kundalini Yoga.

Che ruolo ha un insegnante di Kundalini Yoga ?

L’insegnante è un “cameriere” che (con le sue caratteristiche, il suo amore e la sua sensibilità) porge una pietanza a chi la desidera, rimanendo però sempre ben consapevole che il “cuoco” che l’ha preparata non è lui. Ciò permette all’insegnante di mantenere il giusto rispetto nei confronti degli insegnamenti (che vanno mantenuti puri) e infinita gratitudine nei confronti del Maestro.

Kundalini Yoga: guarire l’invecchiamento

KY per invecchiamento

Con le mani aggràppati alle caviglie ed inspira profondamente dal naso. Fletti la spina dorsale in avanti e spingi il petto verso l’alto (a).

Espirando dal naso fletti ora la spina dorsale all’indietro (b). Durante il movimento mantieni la testa sempre allo stesso livello senza farla ondeggiare, occhi chiusi.

Ripeti per 108 volte, poi rilassati a terra nella posizione del cadavere (supino, braccia lungo i lati del corpo con palmo verso l’alto, gambe leggermente divaricate, occhi chiusi).

L’invecchiamento non inizia con l’età ma con le deficienze nutrizionali, i problemi intestinali e con la rigidità della spina dorsale. In India l’età è misurata con la flessibilità spinale.

Dopo aver eseguito l’esercizio, percepirai una maggiore calma e ti sentirai più centrato.

Kundalini Yoga: Meditazione per ricaricarti

meditazione

Questa meditazione ti ricaricherà totalmente. E’ un antidoto contro la depressione. Costruisce un nuovo sistema, ti dà la capacità di affrontare la vita e ti mette in relazione diretta con il tuo corpo Pranico.

Come fare:

Siedi in posizione facile, con la schiena eretta. le braccia sono stese di fronte a te, parallelamente al pavimento. Chiudi la mano destra a pugno e circondala con le dita della mano sinistra. Le basi del palmo delle mani si toccano. I pollici sono affiancati l’uno all’altro e puntano verso l’alto. Gli occhi fissano i pollici. Ora inspira in 5 secondi (non trattenere il respiro); espira in 5 secondi; rimani con i polmoni vuoti (apnea negativa) per 15 secondi. Continua. Inizia a praticare quotidianamente per 3-5 minuti poi, gradualmente arriva fino ad 11 minuti. Con il tempo potrai riuscire a mantenere l’apnea negativa per 1 minuto.

MUSICA PER L’ANIMA

Con questa playlist, puoi ascoltare una selezione di Mantra utilizzati nella pratica del Kundalini Yoga

Per acquistare i CD online clicca qui.

Fonte: Sat Nam la Via dello Yoga

PUBBLICAZIONI SUL KUNDALINI YOGA

  • Kundalini Yoga e la Meditazione – L’evoluzione a un mondo centrato sul cuore. Apri il tuo cuore a un nuovo mondo con lo Yoga Kundalini
  • Kundalini Yoga L’incredibile Potere Curativo del Cervello – Lo Yoga Kundalini è una disciplina custodita dal segreto dei maestri per millenni e poi portata al grande pubblico solo un secolo fa, grazie alla meravigliosa opera di Yogi Bhajan.
  • Iniziazione al Kundalini Yoga –  La maggior parte della gente compie una regolare messa a punto della propria auto per avere elevate prestazioni e una lunga durata. Manteniamo in piena efficienza la nostra auto ma dimentichiamo che il nostro corpo ha bisogno anch’esso della massima cura perché ci dia l’energia e il benessere necessari per una vita piena e felice.
  • Kundalini Energia Evolutiva dell’uomo – La kundalini è quell’energia di natura sessuale che scorrendo liberamente dalla base sacrale alla sommità cranica produce un’esplosione di vitalità e il cosiddetto risveglio spirituale.
  • Kundalini Energia Divina – Tutti i segreti di questa misteriosa e complessa forza per trasformare la tua vita
  • Gli esercizi di Ricarica di Paramahansa Yogananda  – Fai ogni giorno il pieno di energia! Il modo yogico di ricaricarti di energia gratuita… in soli 15 minuti! –
    Fai ogni giorno il pieno di energia!
    La maggior parte della gente compie una regolare messa a punto della propria auto per avere elevate prestazioni e una lunga durata. Manteniamo in piena efficienza la nostra auto ma dimentichiamo che il nostro corpo ha bisogno anch’esso della massima cura perché ci dia l’energia e il benessere necessari per una vita piena e felice. – See more at: http://tuseiluce.altervista.org/blog/iniziazione-al-kundalini-yoga/?doing_wp_cron=1372355458.4066860675811767578125#sthash.1HgNuetR.dpuf
Facebook Comments
Ogni donazione ci sostiene nel nostro impegno di condivisione della conoscenza! Grazie per il tuo gesto d'amore.

Precedente La storia del futuro Successivo 10 motivi per sorridere