Ho le energie basse … rialziamole allora!

Ho le energie basse … rialziamole allora!

Beh, vorrei iniziare ricordando a tutti che, quando ha iniziato il manifesting, Helene Hadsell era una donna solo con la terza media, casalinga e che viveva solo con lo stipendio del marito, operaio. Badava pure a tre figli. Viveva in un’America dove non c’erano tutti i libri, i mezzi e i metodi che ci sono oggi. Quindi, niente The Secret e niente guru, seminari, corsi & co.  Neanche l’EFT.

Da quello che racconta, Helene Hadsell non ha avuto questa grande infanzia felice e non ha beneficiato dalla mattina alla sera di incoraggiamenti e parole positive.

Ora, la sua avventura inizia da un unico libro sul pensiero positivo.

Vorrei ripeterlo e metterlo in maiuscole: 1 LIBRICINO SUL PENSIERO POSITIVO.

Per lei è bastato per cambiarle la vita. L’ha letto e l’ha messo in pratica.

Ora, se lei, che era una casalinga, senza possibilità economiche, badava a tre figli e quindi non aveva neanche tutto ‘sto tempo da dedicare allo studio del manifesting, è riuscita a mettere in pratica il pensiero positivo e farlo lavorare a suo favore, perché noi non possiamo?

Credete che è una fortunata? Che non avesse le sue convinzioni limitanti? Che non avesse dubbi o paura? Beh, si! li aveva, ma lei stessa racconta che non li prendeva in considerazione. Solo ed esclusivamente con l’aiuto delle affermazioni positive è riuscita ad annullarle. Lei stessa dice:  alcune volte è più facile, alcune volte ci vuole di più. Però, è rimasta ferma sulle sue posizioni.

Quando ha dovuto fare i conti con la sua paura d volare, non aveva l’EFT a disposizione ma solo la parola. Ha usato le affermazioni positive per superarla.

Anche quando si è giù di morale, si può sempre pensare in positivo. Invece di concentrarvi su “oh Dio, come ho basse le energie oggi, chissà se posso manifestare o no” perché non dirci “oggi ho le energie un po’ basse, mi prendo cura di me stessa, mi godrò in tranquillità questa giornata e coltivo pensieri di gioia e abbondanza”.

Tutti abbiamo alti e bassi, anche nella natura ci sono cicli, ma questo non significa che quando si hanno le energie basse ci si deve buttare nel negativismo.

Personalmente per un po’ di tempo, mi sono fatta trascinare dagli eventi poco piacevoli e dalle mie basse energie. Risultato? Concentrandomi su quello che non funzionava, ho attirato ancor di più quello che non funzionava.  Mi sono data una sberla da sola e ho ri-iniziato ad ascoltare, con tutto il cuore, le affermazioni positive. Le ho messo a vostra disposizione apposta.

Se non vi piacciono oppure non sono adatte a voi, createvi il vostro set di affermazioni positive, registratele con un comune mp3 e sentitele tutti i giorni, più volte al giorno. Canticchiatele!

Avete presente le pubblicità alla televisione? Sapete perché funzionano? Per il semplice motivo che associano a belle immagini, una bella ed emozionante musica e le parole giuste. Create il vostro personale spot pubblicitario! Associate una bella melodia con le affermazioni giuste più le immagini nella vostra testa.

Canticchiatelo ogni giorno dal profondo del vostro cuore, con gioia, sapendo che il giorno in cui si avvera tutto è vicino. O meglio ancora, fate finta che è già cosi!

Fate un po’ le stupide e meno le persone cerebrali! Fate finta che non sapete niente, dimenticate le vostre obiezioni, dimenticate gli insegnamenti che vi sono stati inculcati per anni nella testa e agite come un bambino che davanti a sé, ha aperte tutte le possibilità dell’Universo!

A voglia energia positiva!

L’energia si abbassa anche quando qualcosa non va molto bene nella nostra vita e ci soffermiamo troppo. C’è un detto: UCIDI IL MOSTRO FINCHÉ PICCOLO!

Tradotto in parole povere: quando il più piccolo dubbio, rammarico, paura si insinua nella tua testa, uccidilo! Uccidilo! Non ha senso concentrarsi su quello che è. La LOA è sempre in azione. Ti porta di più di quello che è. Concentrati su pensieri che ti fanno star bene. Fai qualcosa che ti fa star bene! Qualsiasi cosa: accarezzare un gatto, fare una passeggiata, un massaggio, un bel rilassamento, un bel gelato al cioccolato…

Ho creato apposta l’audio della “Spa dei Sensi”. Perché, nei momenti in cui ho voglia di coccole, quando voglio innalzare la mia vibrazione, “vado” nella mia Spa mentale e mi coccolo 😉 Dedico quei minuti a me stessa. Già il fatto che decido di dedicare quei minuti per me, è un segno che mi voglio bene, che mi rispetto e il mio subconscio lo capisce. Quando esco, sono rigenerata, rilassata e penso positivo.

Un’immagine è più potente 1000 volte di una parola. Ho usato il potere dei simboli per parlare al subconscio.

Al fine del rilassamento si esce dalla Spa direttamente in un giardino di girasoli. Perché proprio i girasoli? È un messaggio per il subconscio. Il girasole rappresenta l’abbondanza e l’allegria; è risaputo che il girasole gira dove c’è il sole. Quindi, dico al mio subconscio: voglio essere come un girasole, un essere pieno di abbondanza, che guarda sempre al sole splendente, all’allegria, alla felicità, al successo. Io guardo solo verso il futuro brillante e verso il successo.

Una volta Anita, mi disse una cosa che mi è piaciuta tanto e che mi è rimasta impressa nella mente: “sai che se ti metti davanti ad un girasole, anche se ha la testa chinata, dopo un po’ il girasole alza la testa?”

Diventa un girasole: guardati allo specchio e per quanto sei giù di morale, immagina di essere un girasole che alza lentamente la sua testa…..

Quindi, quando si hanno le energie basse si cerca di innalzarle. Con qualsiasi metodo.

Non scordatevi dell’EFT! Riequilibra il sistema energetico ed è davvero potente.

L’unico segreto: essere persistente. Non c’è niente al mondo che sia più potente della persistenza. Né l’intelligenza, né le capacità, nemmeno il talento. Tutto è niente senza la persistenza e la perseveranza. La storia e la vita sono piene di persone che non hanno una particolare talento, intelligenza o capacità eppure sono ricchissime e piene di successo. Come mai? Solo ed esclusivamente grazie alla perseveranza ed alla tenacia.

Magari a voi manca un po’ di questo ingrediente magico, che vi invito ad aggiungere alla vostra vita. E ricordatevi, la risposta migliore è sempre sotto il nostro naso! L’articolo che hai appena letto è sotto licenza Creative Commons.  Fonte Felicemenete ricca Link

Girasole

PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO

  • 10 modi per creare una giornata positiva – Quante volte ci diciamo “oggi ho avuto proprio una giornata storta!” e ancora “la giornata è cominciata proprio male oggi!”.Ti sei mai chiesto : Come mai delle giornate sono così belle mentre delle altre sono così terribili?
  • Esercizio per eliminare la fatica – Se accumulate la fatica, spesso è perché avete energie di basse frequenza in voi generate dalla vostra attività professionale, relazionale, affettiva. Bisogna pulirle, scioglierle.

ARTICOLI CORRELATI

  • Le Chiavi del Pensiero Positivo – 10 passi verso benessere e successo. “Posso farcela!” Ecco le due parole che possono trasformare la nostra vita. Attraverso un programma molto efficace e semplice da seguire, questo libro fornisce tutti i principi, le tecniche e l’incoraggiamento necessari per acquisire un atteggiamento positivo e trasformare i sogni in realtà.
  • Innalza le tue Vibrazioni – 111 pratiche per aumentare le connessioni spirituali. Una guida pratica del più giovane medium del Regno Unito per imparare ad alzare le proprie vibrazioni a un livello superiore e per comunicare con gli angeli e le entità superiori.
Facebook Comments
Ogni donazione ci sostiene nel nostro impegno di condivisione della conoscenza! Grazie per il tuo gesto d'amore.

Precedente L'Arte di Essere Felici Successivo I Sutra dell'Amore Universale