Erbe magiche

Erbe magiche – Erbe Essenziali utilizzi e eventuali sostituti negli Incantesimi.

ALLORO: Purificazione e Forza

Portarne addosso le foglie protegge dalle negativita’, bruciarne le foglie polverizzate purifica gli ambienti.

Sostituti: Lavanda e Iris

ANACARDO: Denaro

Impiegato nei riti propiziatori.

Sostituti: Pepe e Prezzemolo

ANANAS: Fortuna e Denaro

Essiccato puo’ essere aggiunto all’acqua del bagno o messo nei sacchetti per attirare la fortuna.

Sostituti: Menta e Riso

ANICE STELLATO: Poteri Psichici

I semi possono essere bruciati come incenso o portati addosso per aumentare i poteri pshichici e favorire il contatto con l’inconscio.

Sostituti: Felce e Mandragola

BASILICO: Amore

Le foglie secche sono usate nei sacchetti e negli incensi.
Il profumo stimola l’amore.

Sostituti: Camomilla e Coriandolo

CANNA DA ZUCCHERO: Amore e Desideri Sessuali

Da sempre usata per stimolare il desiderio sessuale.
Sparpagliata purifica gli ambienti.

Sostituti: Sesamo e Zafferano

GIGLIO: Protezione

Piantato in giardino protegge la casa:
dal male, dai ladri e dalle visite indesiderate.

Sostituti: Pioppo e Valeriana

LIMONE: Amicizia e Purificazione

Ideale per pulire e neutralizzare energie che hanno impregnato oggetti e gioielli indossati da terzi.
Diluito con acqua allontana qualsiasi vibrazione.
Aggiunto all’acqua del bagno purifica.
Fiori e buccia essiccati vengono aggiunti nei sacchetti d’amore.

Sostituti: Salice e Tasso Barbasso.

Alloro, una delle piante più usate in Magia per le sue innumerevoli qualità: alloro purificazione, successo, protezione. Viene bruciato prima di un rito, polverizzato, per ripulire lo spazio sacro, per scacciare la negatività.

Viene usato anche come talismano contro la povertà, basta prendere tre rametti di alloro e legarli insieme e tenerli in casa, oppure prendere alcune foglie e metterle nel diffusore per farle bruciare pensando ai problemi economici da risolvere.

Anice, viene usato per la protezione e per purificazione. Inoltre portandone qualcuno con sè, dà la misura chiara dei proprii limiti e delle proprie capacità.

I chiodi di garofano, sono fiori non ancora sbocciati e sono i fiori di una pianta chiamata Eugenia. Servono per ottenere protezione, denaro, amore. Portati addosso aumentano la sensibilità e la disponibilità verso gli altri.

Iperico, detto anche scacciadiavoli. Erba potentissima, per la protezione e purificazione. E’ quella da usare in ogni caso quando sentite che c’è qualcosa di strano che vi opprime, quando tutto và a rotoli, quando sentite che nonostante gli sforzi, le cose non girano. Si può usare nei bagni, da portare addosso ecc.

Lavanda La lavanda è un’erba fantastica, ha proprietà veramente grandiose. Viene usata sin dai tempi antichissimi per profumare la biancheria, per augurare felicità, il suo olio viene usato per massaggi contro il mal di testa per la decontrattura dei muscoli. Amo questa pianta perchè nella sua semplicità è completa. Nei sacchettini aiuta ad elevare le vibrazioni di chi la indossa, dona un’aura più leggera, dona amore e purificazione.

Mela, è il frutto della conoscenza, tanto caro alla Dea. A livello esoterico contiene una stella a cinque punte, formata dai semi quindi rappresenta la libertà e la conoscenza che rende liberi. Mangiare una mela vuol dire voler conoscere la verità, sia nel bene che nel male, per avere la libertà di non sceglierlo. Nella magia celtica questo frutto è sacro, ma nella Magia in genere lo è. Addirittura, alcuni mangiano una mela prima di divinare. Avalon è la terra delle mele, ed è anche la terra preferita della Dea.
I suoi semi sono utilizzati per sacchetti d’amore.

La menta è una pianta molto usata in magia, per l’amore, per la salute, per l’attenzione, per la lucidità mentale. Favorisce la guarigione e la purificazione se bruciata come incenso. Se aggiunta nell’acqua del bagno allontana la negatività.

Come utilizzare le erbe magiche

erbe magiche 1

Le erbe in magia possono essere usate in vari modi. A scopi teraupetici: attraverso la “guarigione popolare” oppure usando delle bambole di stoffa e riempendole di erbe. Possono essere bruciate su incensi, per dare odore o potere al rito. Infine possono essere usate nei sacchetti.

Per scopi teraupetici

Per guarire una persona con le erbe si ricorre alla medicina popolare, cioé quella che veniva utilizzata un tempo quando non si potevano chiamare medici. Si effettua con l’impiego di determinate erbe in base alle loro propietà teraupetiche (sconsigliata senza l’ausilio di un medico, poiché abbastanza pericolosa per chi non sa bene come trattare le erbe), che di solito trovate nei topic sulle erbe in questa sezione.

Inoltre c’è il metodo magico che trovate qui, alla voce “Utilizzo curativo”.

Scopri ↣ Ho-Oponopono Occidentale SCUSA, GRAZIE, TI AMO ❤
SCOPRI I NOSTRI OROLOGI PER PREZZO

Durante i rituali, bruciati come incensi
Durante i rituali, per purificare la zona o ampliare il potere è possibile bruciare le erbe. Di solito ci sono delle ricette per gli “incansi” indicanti le “parti” (unità corrispondente a circa mezzo cucchiaino) da inserire sulla carbonella. L’erba o l’incenso che viene a crearsi, viene scelto in base alle propie propietà magiche.

Sacchetti con erbe magiche
I sacchetti di erbe sono degli amuleti particolari.
Vengono fatti a mano, di solito.

Per crearvi un sacchetto con le erbe da soli vi serve:

  1. Un pezzo rettangolare di stoffa bianco (o di un colore collegabile all’uso magico, qui trovate una lista di colori utili.)
  2. Le erbe in base all’uso in magia (es. per purificare: alloro)
    Procedimento:
  3. Piegate il pezzo di stoffa rettangolare a metà, cucite i bordi, rimanendo un’apertura da cui inserire le erbe.
  4. Inserite le erbe
  5. Ora potete chiudere il sacchetto con un nastrino, o cucire anche il lato rimasto aperto.

Come vedete la preparazione è semplice. Di solito vengono portati in tasca, nel pertafoglio… Oppure sono disposti nella casa: sotto i cucini, negli angoli, all’uscio della porta.

Inoltre per potenziare il sacchetto possono essere inserite delle pietre, che hanno uno scopo simile. Ora elencherò alcuni sacchetti semplici.

Sacchetto di erbe per la protezione personale
1 peperoncino
1 chiodo nuovo
foglie di rosmarino

Sacchetto di erbe per trovare l’amore
1 pezzetto di quarzo rosa
3 boccioli di rosa

Sacchettino di erbe per la prosperità in generale
3 monetine di rame
1 cristallo di rocca
Capolini di camomilla

Erbe Magiche

ACACIA: Protezione, accrescimento psichico, tiene lontane le negatività.

AGLIO: Protegge la famiglia, favorisce l’armonia.

ALLORO: Propizia la chiaroveggenza e la buona salute.

ARTEMISIA: Scaccia malefici e negatività, sviluppa poteri psichici; il suo infuso viene usato per purificare specchi, sfere e amuleti magici.

ARTIGLIO DEL DIAVOLO: Favorisce i legami d’amore, protegge da esorcismi e malefici.

ASSENZIO: Riduce la carica aggressiva, sviluppa la calma, fortifica corpo e mente.

BARDANA: Favorisce protezione e guarigione; alcune parti della sua radice vengono bruciate per purificare gli ambienti.

BIANCOSPINO: Propizia la fertilità, protegge i bambini (mazzetti dei suoi fiori venivano messi nelle culle).

CORIANDOLO: Sono utilizzati i semi negli incantesimi d’amore e come afrodisiaci; rafforza la volontà.

EDERA: Simboleggia la fedeltà; Gli amuleti fatti con il legno di edera preservano dai cattivi incontri, dalle malattie e favoriscono sonni tranquilli.

ERICA: Propizia la buona salute, la giovinezza e favorisce l’amore; usata come portafortuna e per potenziare amuleti e talismani. Nell’antichità, in alcuni paesi, i suoi ramoscelli venivano utilizzati nelle scope per scacciare gli spiriti magligni mentre si pulivano i pavimenti.

FRESIA: Frena gli eccessi di audacia, aiuta a realizzare le mete prefissate.

GINESTRA: Protegge dagli influssi negativi.

LAVANDA: Propizia il sonno, favorisce la calma e purifica l’aria.

MANDRAGORA: La sua radice costituisce un talismano universale; racchiude in sè tutti i poteri del regno magico. Favorisce l’amore, la salute, la fecondità, la protezione contro qualsiasi influsso negativo.

PEONIA: Arreca coraggio, volontà e fortuna.

TIGLIO: Albero benefico e protettore;i fiori vengono usati per rituali d’amore e per propiziare il sonno ed i sogni.

VERBENA: Purifica, protegge, allontana malinconia e angoscia.

VISCHIO: Pianta sacra ai Druidi; favorisce salute e protezione, propizia fecondità, creatività e fortuna.

Articolo estratto da http://pochaontas.jimdo.com/erbe-magiche/

ARTICOLI CORRELATI

Erbe Magiche –  L’uso delle erbe in magia è un’Arte. Chi pratica l’ Erboristeria Magica usa le erbe per intessere i suoi incanti così come un pittore usa i colori per creare il suo quadro o come un musicista usa le note per comporre la sua melodia.

L’Erboristeria Magica è quella branca della magia pratica che si dedica allo studio delle proprietà energetiche e simboliche delle piante e dei vari derivati vegetali, insieme alla loro possibilità di applicazione all’interno di un contesto esoterico.

Questo corso si focalizza sulla struttura base di questa disciplina, illustrando passo per passo le conoscenze e le pratiche necessarie per essere in grado di effettuare incantesimi attraverso l’ausilio di erbe e oli essenziali.

Erbe Magiche
L’arte degli incantesimi attraverso le erbe e le essenze

Voto medio su 11 recensioni: Buono

Ordina su Il Giardino dei Libri

Video Corso - Erbe Magiche
L’arte degli incantesimi attraverso le erbe e le essenze
Ordina su Il Giardino dei Libri

Le Erbe Magiche – I preziosi segreti della magia verde così come ci sono stati tramandati dai tempi antichi.

  •  I rituali e gli incantesimi praticati dalle streghe.
  • Le erbe magiche come forma di cura omeopatica.
  • Le ricette per conquistare la persona amata.
  • Le piante come tramite tra l’uomo e il tutto.
Le Erbe Magiche

Voto medio su 1 recensioni: Mediocre

Ordina su Il Giardino dei Libri

Cucinare con le Erbe Magiche – Dall’aglio all’asparago selvatico, dalla calendula al coriandolo, per passare alla maggiorana, alla malva, all’origano, fino alla rosa, alla salvia, alla viola mammola e allo zafferano.

E’ la tavola della seduzione, delle “erbe magiche“, usate come elisir d’amore per preparare piatti intriganti e galeotti, fatti apposta per creare anche a tavola un irresistibile feeling.

Cucinare con le Erbe Magiche
Ordina su Il Giardino dei Libri

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

  • Carta Aromatica d’Eritrea – La Carta Aromatica d’Eritrea è un prodotto realizzato con 35 resine ed oli essenziali. La Carta di Eritrea riempie l’aria di un fresco profumo naturale. Il fumo che essa svolge è un efficace disinfettante e deodorante di forte persistenza.. Nelle camere di abitazione, negli uffici, nei laboratori, officine, collegi, tende da campo e in tutti i luoghi ove si accoglie molte persone, la Carta Aromatica D’Eritrea svolge una nube aromatica e fragrante. Risulta particolarmente utile nelle camere degli ammalati sia per la disinfezione dell’aria sia per abbassare il rischio del contagio epidermico alle persone che li curano. Da usare nei locali a lungo tempo tenuti chiusi, nelle camere da letto dei bambini e degli adulti, negli appartamenti nelle giornate umide e nebbiose, per togliere il cattivo odore del fumo stagnante di tabacco, i cattivi odori della cucina, delle toilettes ecc. .. >> continua a leggere

APPROFONDIMENTI

  • Corso pratico di magia – La pratica seria e consapevole della magia permette una progressiva crescita spirituale di chi la esercita. Se poi impariamo a conoscerli e a controllarli, i poteri della magia possono avere effetti positivi sulla nostra vita e su quella dei nostri cari…  >> continua a leggere
  • Rituali e Incantesimi – I rituali e gli incantesimi per ottenere il favore delle forze della natura sono antichi quando la nostra presenza sulla Terra. Se ci credi o meno, se funzionano o no, lo devi scoprire tu stesso… >> continua a leggere 
Facebook Comments
Ogni donazione ci sostiene nel nostro impegno di condivisione della conoscenza! Grazie per il tuo gesto d'amore.

I commenti sono chiusi.