12 esercizi di pronto intervento per scaricare lo stress, la rabbia e l’ansia

12 ESERCIZI DI PRONTO INTERVENTO PER COMBATTERE LO STRESS E L’ANSIA

12 esercizi di pronto intervento per scaricare lo stress, la rabbia e l’ansia. Facili e veloci si possono fare quasi ovunque (anche fuori casa). Funzionano, anche se qualcuno potrà sembrarti un po’ stravagante o strano.

1. Hai un pensiero negativo che ti assilla: descrivilo con precisione e dettagli su un foglio di carta, menziona come ti senti e sii sincero. Poi appallottola il foglio, buttalo nel wc, urinaci sopra e scarica l’acqua.

2. Ti viene un pensiero negativo su te stesso (es. non sono all’altezza del compito X): pronuncia questa frase ad alta voce; ridilla, ma questa volta senza energia; ridilla di nuovo, con ancora minore energia e mollala.

3. Hai una frase che ti tormenta (rimbrotto, convinzione, ecc.): immagina di avere sulla spalla destra un mostriciattolo che ti sussurra in continuazione questa frase nell’orecchio. Prendilo per il collo, levalo dalla spalla, sbattilo in terra, calpestalo e disintegralo con raggi di luce che escono dalle dita delle tue mani tese.

4. Vivi una situazione negativa (es. hai fatto un errore): immagina la situazione (es rabbia) nei dettagli, anche col sonoro, su uno schermo televisivo. Poi prendi il telecomando e cambia canale. Crea un programma che ti piace (immagini a colori, personaggi simpatici, musiche preferite); se vuoi puoi essere il protagonista, senti come ti senti. Goditi lo spettacolo per qualche minuto e poi spegni il televisore.

5. Ti hanno detto una frase che ti ha dato fastidio. Con le mani fai i gesti di spazzolare via dagli abiti la polvere immaginaria che ci si è appiccicata. Con le dita stacca le incrostazioni immaginarie e buttale nel cestino della carta.

6. Ti senti stressato, ansioso: fai questo semplice esercizio per un minuto ogni ora, anche al lavoro. Il risultato è sorprendente. Respira lentamente e profondamente, rilassati e pensa….io sono un essere di pace, io sono pace, io amo la pace… e condivido la pace con gli altri.

7. Ti tormenti su una decisione da prendere: formula una domanda breve (es. va bene per me accettare la nuova posizione offertami?), ad occhi chiusi immagina di entrare in un ascensore. Intorno al pulsante più in basso c’è scritta la tua domanda: premi il pulsante. L’ascensore scende, scende, scende fino a che non si ferma. Si aprono le porte. Esci. A occhi sempre chiusi guardati intorno. Cosa vedi? Esplora il contesto. Come ti senti? L’emozione che proverai è la risposta alla tua domanda. Se quando si aprono le porte non vedi nulla, prendi una torcia e illumina dove sei arrivato. Se ti si presenta un muro, prendi un piccone e abbattilo. Poi continua l’esercizio.

8. Pensa a tutto ciò che ti preoccupa e scrivilo su un foglio di carta. Rifletti suiproblemi che puoi controllare e annotali su un altro foglio di carta. Accanto ai problemi che puoi controllare scrivi cosa puoi fare per risolverli. Liberati di tutte le altre preoccupazioni per le quali non hai una soluzione bruciando nel camino (attenzione!) il primo foglio.

9. E’ un periodo in cui c’è qualcosa che non gira come dovrebbe. Usando la mano sinistra scriviti una lettera di almeno due pagine in cui ricordi in prima persona una situazione, una giornata, un incontro che ti ha procurato gioia. Metti più dettagli possibili. Insisti nello scrivere come ti sei sentito felice, sereno, rilassato, gioioso, soddisfatto, energetico, ecc. Metti il foglio in una busta. Scrivi il tuo indirizzo. Disegna un piccolo cuore là dove va il francobollo. Affranca. Consegna la lettera a qualcuno di fiducia pregandolo di imbucarla quando vuole, senza dirtelo.

Scopri ↣ Ho-Oponopono Occidentale SCUSA, GRAZIE, TI AMO ❤
SCOPRI I NOSTRI OROLOGI PER PREZZO

10. Fai un elenco di almeno cinque qualità (es. io sono generoso, sono sincero, sono gioioso, sono rispettoso, sono amabile, ecc.) che ti caratterizzano. Per iniziare bene la giornata, al mattino, appena sveglio, siediti un attimo sul letto e apprezza il dono di un nuovo giorno. Crea un pensiero positivo su una delle cinque qualità e goditi alcuni minuti di riflessione in silenzio sul significato e il modo in cui eserciti verso di te quella qualità. Fai il proposito di applicare quella qualità durante tutta la giornata a te e gli altri.

11. Senti la necessità di dedicarti un po’ di tempo in pace. La pace è semplicità. Decidi che un certo giorno sarà il tuo giorno di semplicità. Parla poco e ascolta con attenzione. Fai qualcosa di bello per una persona a te cara. Mangia cibo semplice e naturale. Ritagliati degli spazi in cui puoi fare una passeggiata rimanendo in silenzio. Guardati intorno. Vivi il momento. Apri la tua mente a una sensibilità più profonda e silenziosa. Apprezza ciò che vedi e ogni persona per quello che è. La sera scrivi quello che hai scoperto. Senti quello che senti e osserva lo stato della tua mente.

12. Hai avuto una giornata pesante, una riunione lunga e impegnativa, ti senti stanco e stressato, svuotato delle tue energie. Fai una bella, lunga doccia immaginando che l’acqua sia come una pioggia d’oro, ricca di energia, che lava via la fatica, lo stress appiccicaticcio, l’energia negativa che gli altri ti hanno passato. Frizionati tutto il corpo (anche la testa) prima con un po’ di vigore poi sempre più delicatamente, sino a massaggiarti con l’acqua dorata carica di energia. Immagina che questa acqua dorata ti lavi anche l’interno della testa portandosi via i pensieri negativi. Goditi la doccia e poi asciugati con cura e, se ti piace, profumati.

Se vuoi puoi diffondere liberamente questi esercizi, solo ti chiedo di non modificarli.

di Giulio Ardenghi – Fonti: http://www.businesscoachingefficace.com

Meditazione per Rilasciare la Rabbia Tecnica guidata – Provare rabbia nei confronti di se stessi e delle situazioni che il mondo ci mette davanti ogni giorno è normale e più semplice di quello che sembra. Tuttavia la rabbia è in grado di mettere radici nel subconscio, se è l’unica energia con cui lo nutriamo giorno dopo giorno.

Con questa meditazione (grazie al supporto audio con una voce professionista che ti guida passo passo) sarai in grado di identificare a livello subconscio le aree del tuo corpo dove si accumula l’energia negativa della rabbia e sarai capace di rilasciarla, lasciando così spazio alla pace più profonda.

eBook - Meditazione per Rilasciare la Rabbia
Tecnica guidata

ARTICOLI + VIDEO MEDITAZIONI GUIDATE

PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO

PER SAPERNE ANCORA DI PIU’

PRODOTTI E RIMEDI NATURALI

  • MYOLIFEnuova vita al sistema nervoso Bassi livelli di mio-inositolo possono dar luogo a: DISTURBI DEL SISTEMA NERVOSO (STATI DEPRESSIVI, ATTACCHI DI PANICO, INSONNIA) ALTERAZIONI DEI LIVELLI DI COLESTEROLO NEL SANGUE DISTURBI DEL FEGATO…

CREDITS IMG INIZIALE

Facebook Comments
Ogni donazione ci sostiene nel nostro impegno di condivisione della conoscenza! Grazie per il tuo gesto d'amore.

I commenti sono chiusi.